Aston Villa, esonerato Roberto Di Matteo

I Villans hanno sollevato il manager italiano dal suo incarico dopo appena 124 giorni. Decisiva la sconfitta nel weekend contro il Preston North End

Roberto Di Matteo

458 condivisioni 0 commenti

di

Share

Si conclude anzitempo la quarta esperienza in terra inglese da allenatore per Roberto Di Matteo. L'ex Chelsea e Schalke 04 era diventato allenatore dell'Aston Villa lo scorso giugno, con il chiaro obiettivo di ritornare immediatamente in Premier League. L'inizio di stagione non era stato dei migliori ma con il tempo la situazione è rimasta immutata. 

I dati dei suoi 4 mesi con i Villans sono tutt'altro che positivi: 1 vittoria, 6 pareggi e 5 sconfitte in appena 12 partite ufficiali. Nonostante i 50 milioni di sterline spesi in estate, il manager italiano non è riuscito a dare la svolta a una squadra da troppo tempo in difficoltà. Decisiva, infine, la sconfitta maturata nel weekend contro il Preston North End che ha fatto scivolare la squadra al 19° posto in classifica. Tra le altre cose, proprio dopo la pausa ci sarebbe stato il "derby italiano" con Walter Zenga, in occasione di Aston Villa v Wolverhampton. 

Ora il club avrà due settimane per decidere chi sarà il sostituto ideale con Steve Bruce e Mick McCarthy tra i candidati favoriti. Serve una scossa immediata per evitare un tracollo ancora più pesante e scacciare l'incubo di una seconda retrocessione consecutiva.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.