Classifica di Premier League: primo KO per Guardiola, Mourinho pareggia

Si ferma a sei la striscia di vittorie del Manchester City di Guardiola, battuto 2-0 in casa del Tottenham. Spurs che sono ora secondi a -1 dai Citizens e davanti a Liverpool e Arsenal.

L'esultanza del Tottenham

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

La settima giornata di Premier League è alle spalle. Il big match di giornata era ovviamente la sfida al vertice tra il Manchester City di Pep Guardiola (imbattuto e apparentemente imbattibile alla vigilia) e il Tottenham di Mauricio Pochettino, che prima della sfida occupava la seconda posizione a -4 dai Citizens. E al secondo posto ci sono rimasti, gli Spurs, diminuendo lo svantaggio. Perché tatticamente la squadra di Pochettino è stata in grado di arginare molto bene il potenziale offensivo del City e capace di vincere il match per 2-0.

Vota anche tu!

Riuscirà il Tottenham a lottare fino alla fine per il titolo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Ci è voluta un po' di fortuna, certo, poiché il gol che ha sbloccato il match è stato un autorete clamorosa di Kolarov, ma comunque i padroni di casa hanno sempre controllato la sfida segnando il secondo gol con Alli e andando a un passo dal terzo, se solo Lamela non si fosse fatto ipnotizzare da Bravo dagli undici metri.

Al terzo posto abbiamo due squadre, ovvero Arsenal e Liverpool. La squadra di Wenger ha trovato i tre punti grazie a una rete di Koscielny oltre il 90' in casa del Burnley, al termine di una partita ostica e bloccata. Manna dal cielo, una vittoria così. I Reds invece hanno rimontato in casa dello Swansea vincendo per 2-1. Dopo il gol iniziale di Fer, ci hanno pensato Firmino e Milner su rigore (entrambi nel secondo tempo) a portare Klopp in piena zona Champions. Occhio a questo Liverpool, fidatevi. Appena dietro ci sono Everton, che ha pareggiato in casa contro il Crystal Palace, il Manchester United di Mourinho bloccato in casa contro lo Stoke City e anche il Chelsea, tornato a vincere in casa dell'Hull City dopo una striscia di due sconfitte consecutive in campionato.

La classifica di Premier League

Nel gruppone in mezzo alla classifica, fa un piccolo passo in avanti un ottimo Crystal Palace nella già citata sfida finita 1-1 contro l'Everton, mentre il Leicester di Claudio Ranieri torna a fare punti pareggiando in casa contro il Southampton. I Saints salgono così a quota 9, mentre le Foxes toccano quota 8. Si sapeva che sarebbe stata dura, per i campioni in carica. Una delle sfide che ha regalato più emozioni è stata senza dubbio Watford-Bournemouth, terminata 2-2 con la squadra di Mazzarri capace di rimontare per due volte gli avversari.

In zona retrocessione rimangono ancora senza vittorie Sunderland e Stoke, nonostante entrambe abbiano pareggiato per 1-1 (contro il West Brom i Black Cats e a Old Trafford i Potters) facendo così un piccolo passo in avanti. Pareggia anche il West Ham di Bilic in casa contro il Middlesbrough, ma per uscire dalla crisi la strada è ancora lunga.

Il prossimo turno della Premier League

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.