La FA punta Arsene Wenger: "Sarebbe perfetto per l'Inghilterra"

L'amministratore delegato della Football Association ha dichiarato che quello del tecnico dell'Arsenal è il profilo perfetto per il ruolo di c.t. dell'Inghilterra.

Il tecnico dell'Arsenal, Arsene Wenger

258 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tra i 40 anni di Totti e di Shevchenko, i 50 di Weah e gli 80 di Berlusconi, sono passati quasi sotto silenzio, almeno qui in Italia, i 20 anni del regno di Arsene Wenger all'Arsenal, celebrati in pompa magna al di là della Manica. Peraltro, non è l'unico motivo per cui il nome del tecnico francese rimbalza assiduamente da una prima pagina all'altra: dopo lo scandalo che ha travolto Sam Allardyce, è lui il tecnico a cui la Football Association sogna di affidare la panchina dell'Inghilterra. E il corteggiamento sta diventando esplicito, come si può intuire dalle parole di Martin Glenn, amministratore delegato della FA:

Wenger nuovo commissario tecnico? Non voglio commentare, dico solo che sarebbe perfetto per questo ruolo. D'altra parte, è un dato di fatto che i manager di successo tendono a essere quelli più avanti con l'età, grazie alla loro grande esperienza. Essere inglese non è un requisito fondamentale, mentre un'esperienza in Premier League è sicuramente preferibile

Il diretto interessato, per ora è rimasto cauto sull'argomento, dichiarandosi lusingato da questa prospettiva e lasciando una porta aperta per il futuro, benché abbia inteso sottolineare come la sua priorità sia e rimanga l'Arsenal:

Conosco l'inno inglese e a Londra mi sento a casa mia, ma continuo a pensare che per la panchina dell'Inghilterra sarebbe meglio un tecnico inglese. Sarebbe strano per me affrontare la Francia da commissario tecnico dell'Inghilterra. Io sono francese e mi sento francese, anche se ovviamente è impossibile trascorrere 20 anni in un paese e non assimilarne i valori e le abitudini. Non voglio dare il via alle vostre speculazioni, sono totalmente concentrato sul presente e la mia priorità è il mio club e i nostri obiettivi, da qui fino al termine della stagione. Ma non voglio escludere nulla perché amo il mio lavoro e amo questo sport, e se le cose non dovessero andare bene qui, magari cercherò altro. Quella con l'Arsenal è una storia d'amore e ci si aspetta che duri per sempre, ma bisogna accettare che un giorno potrebbe anche finire

Al momento, la panchina tradizionalmente più arroventata d'Europa è stata affidata al responsabile dell'U21, Gareth Southgate, almeno per i prossimi quattro impegni ufficiali tra ottobre e novembre. Non è escluso che, in caso di risultati positivi, la FA decida di continuare con lui, magari in attesa di giugno, quando Wenger potrebbe liberarsi dai Gunners.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.