Le imbarazzanti cartoline che Sam Allardyce ha spedito ai suoi giocatori

Il Mirror ha rivelato che l'ex commissario tecnico aveva spedito ai giocatori dell'Inghilterra una cartolina dai contenuti, col senno di poi, piuttosto imbarazzanti.

241 condivisioni 0 commenti

di

Share

Avete presente la sensazione che vi coglie quando mandate un messaggio imbarazzante al gruppo di Whatsapp sbagliato, e non vi rimane altra speranza che i cellulari di tutti gli iscritti al gruppo esplodano prima che il messaggio sia irreparabilmente visualizzato? Ecco: nella moltitudine di sentimenti che negli ultimi giorni ha popolato il cuore di Sam Allardyce, ex ct inglese al centro di uno scandalo-corruzione, dev'esserci stato posto anche per qualcosa di simile.

Allardyce
Sam Allardyce, 61 anni

Motivo? Prima di finire sull'enorme graticola dell'inchiesta del Telegraph, e di uscirne deprivato dalla Football Association del suo posto di commissario tecnico, Big Sam aveva spedito una serie di appassionate cartoline motivazionali ai giocatori della sua nazionale:

L'avventura è cominciata!

Ben fatto! La nostra avventura è cominciata con una vittoria. Non vedo l'ora di rivedervi!

Sam Allardyce

E siccome la fortuna è cieca, ma la sfortuna ci vede anche meglio di una telecamera nascosta nella borsa di un finto businessman di Singapore, queste missive sono state affidate al servizio postale martedì mattina, cioè mentre la Federazione stava ufficializzando il suo licenziamento.

Secondo il Mirror, che ha riportato l'episodio, la reazione dei giocatori alla vista delle cartoline (recapitate nella giornata di giovedì) è stata divertita, mentre quella della Federazione è stata un misto di rabbia e imbarazzo. Dulcis in fundo, per la gara dell'8 ottobre tra Inghilterra e Malta erano già state stampate 4mila magliette su cui campeggiava un messaggio analogo, sempre by Allardyce: "Il viaggio continua con tutti noi a spingere dalla stessa parte". 

In ogni caso, c'è da supporre che l'ex tecnico del Sunderland possa superare l'imbarazzo senza grossi scompensi: in questo momento si trova nella sua villa vicino a Benidorm, in Spagna, con 28 gradi e il milione di sterline che la FA gli avrebbe dato per levarselo di torno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.