Il West Ham annuncia provvedimenti dopo la notte brava dei suoi giocatori

“Dobbiamo cambiare le cose in fretta", aveva detto Mark Noble sul momento difficile degli Hammers. Ma la sera stessa lo hanno sorpreso a festeggiare coi compagni in un locale.

Noble

606 condivisioni 0 commenti

di

Share

Maledetti social, uno non può proprio farne a meno. Nemmeno quando non si è in pieno controllo di se stessi. Dev'essere quello che è accaduto all’attaccante del West Ham Andy Carroll, che l’altra notte, o meglio l’altra mattina all’alba, ha iniziato a postare messaggi deliranti da cui appariva chiaro il suo stato tutt'altro che lucido. E infatti i tifosi hanno cominciato a chiedergli se era ubriaco e a deriderlo. A onor del vero, va detto che Andy in questo momento è fermo per infortunio a una gamba - e magari sta sperimentando la cura Vardy alla vodka - ma poi pian piano è venuta a galla la verità.

La notte brava

Lunedì sera, secondo quanto riferisce il Sun, almeno 16 giocatori del West Ham – si fanno i nomi di Payet e Noble fra gli altri - hanno festeggiato fino a notte fonda da Signor Sassi a Knightsbridge, West London. Pare che per pagare il conto abbiano messo le loro carte di credito in un cappello e proceduto all’estrazione. Ha “vinto” il capitano Mark Noble, che così ha pagato per tutti. La festa si è trasferita poi in un club del West End, dove un tavolo costa come minimo 1.000 sterline. Ovviamente i prodi Hammers superstiti non si sono spaventati e, sempre secondo il Sun, hanno consumato 10 bottiglie di Dom Perignon da 340 sterline l’una e un centinaio di drink.

Alcuni giocatori all'uscita da uno dei locali, nella foto del Sun

Qui non è chiaro chi abbia pagato, ma quel che è certo è che la notte londinese è duranta molto: Carroll e il portiere di riserva Randolph, ultimi tiratardi, sono stati visti e fotografati alle 6 del mattino in un pub di Southwark e poco prima delle 7 hanno chiuso il cerchio in un McDonald's poco lontano.

La reazione del club

Un portavoce del West Ham ha dichiarato:

Il club sta indagando su queste accuse e prenderà i provvedimenti che riterrà opportuni.

Il Sun ha pubblicato anche la foto di Carroll da McDonald alle 6.45 del mattino

Il giorno prima, quando era ancora sobrio, il capitano degli Hammers Mark Noble, commentando l’ultima delle cinque sconfitte in sei partite di Premier League, aveva detto:

Il lato positivo è che non può andare peggio di così. Abbiamo iniziato bene la partita, poi siamo crollati. Poteva finire 5 o 6 a zero e nessuno avrebbe potuto dire nulla. Avremmo potuto giocare tutta la notte ma non avremmo comunque segnato.

Ha detto proprio così: tutta la notte.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.