West Ham, oggi al via la demolizione di Upton Park

L'ex stadio degli Hammers verrà demolito per fare spazio a un complesso condominiale. Si chiude ufficialmente un capitolo indelebile del calcio inglese.

3k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il momento al quale i tifosi del West Ham non avrebbero mai voluto assistere è arrivato: oggi, nell'est di Londra, comincia la demolizione di Upton Park, impianto leggendario che per 112 anni ha ospitato decine di migliaia di tifosi ed è stato teatro di partite memorabili. Ultima, anche nel vero senso della parola, quella tra gli Hammers e il Manchester United dello scorso 10 maggio, che ha visto i padroni di casa vincere in rimonta 3-2 contro la squadra più titolata d'Inghilterra nonché storica rivale.

Da Upton Park ad Upton Gardens

Si chiamerà Upton Gardens il complesso condominiale che sorgerà sulle ceneri del vecchio stadio del West Ham e sarà composto da 842 case, la maggior parte delle quali sarà rivenduta a prezzi esorbitanti e difficilmente affrontabili per la maggioranza della popolazione londinese. Nella giornata di ieri, intanto, si è giocato un match benefico che ha visto protagonisti in campo alcuni dei componenti delle società coinvolte nell'appalto per la costruzione dei nuovi appartamenti. Un portavoce della società ha così commentato in mattinata:

È un giorno emozionante per noi e per le migliaia di tifosi del West Ham che sono stati qui in questi 112 anni. Sono certo che le due società che si sono assicurate l'area sapranno rendere onore alla storia e alla tradizione di questo sito. Per il club si chiude ufficialmente un'era e ne comincia una ancora più ambiziosa, nonostante gli ostacoli iniziali. 

Il direttore generale della Barrett London, una delle due società incaricate della riqualificazione della zona e della costruzione del nuovo complesso condominiale, ha dichiarato:

Il match benefico era il modo più giusto per chiudere questo capitolo e cominciare una nuova ed entusiasmante avventura. Molte associazioni benefiche ne beneficeranno e questa è la cosa più importante. 

Nel frattempo decine di migliaia di tifosi degli Hammers stanno onorando sui social network la loro vecchia "casa" con post commoventi e foto storiche. L'inizio di stagione della loro squadra è il peggiore da 50 anni a questa parte e molti credono sia quasi una di "maledizione" per aver abbandonato Upton Park. L'atmosfera, non solo allo stadio, non è più la stessa. Quella che dovrebbe essere una nuova era di successi, ad oggi è un flop di enormi dimensioni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.