Classifica marcatori della Serie A: Mauro Icardi da solo al comando

Nella classifica dei marcatori della Serie A, l’interista è da solo in vetta. Dietro di lui, Callejon è stato raggiunto da Belotti e Bacca. Primo gol italiano per Giovanni Simeone.

Icardi

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo sei turni di campionato, c’è solo un giocatore in Italia, fra quelli sempre scesi in campo, che è stato capace di tenere la media di un gol a partita. È Mauro Icardi, che, infatti, si è portato da solo in cima alla classifica dei marcatori della Serie A.

All’Inter il gol è affare tutto suo. Sì, perché l’argentino è entrato in ben sette degli otto gol segnati finora dai nerazzurri in questo campionato: sei li ha realizzati personalmente e in uno ha fornito a Perisic l’assist decisivo. Icardi, che in estate è stato a lungo nella lista della spesa di De Laurentiis, si sta rivelando assolutamente decisivo per l’Inter, non solo vicino alla porta, ma come vero e proprio uomo squadra, tanto che il rinnovo, così pressantemente chiesto dalla moglie manager Wanda Nara, è solo questione di tempo: de Boer non può prescindere dalle sue giocate e lo ha spiegato a Thohir e alla proprietà cinese. E sempre a proposito di nerazzurri, domenica nel pareggio casalingo col Bologna, ha fatto il suo esordio l’atteso Gabigol, osannato dal pubblico del Meazza, tutto in piedi. Giudizio: da rivedere.

Belotti è già a cinque reti segnate

A secco negli ultimi due turni, il napoletano Callejon, ex capocannoniere, è stato raggiunto al secondo posto a quota 5 da Carlos Bacca e Andrea Belotti. Il milanista, ha superato a suon di gol i contrasti con Montella. Nel turno infrasettimanale ha segnato la prima rete dei rossoneri alla Lazio, rivelandosi determinante. I numeri parlano per lui: se Bacca segna il Milan vince, se Bacca rimane a secco i rossoneri perdono o al massimo, come successo domenica a Firenze, pareggiano. Una costante c’è anche nel ruolino di Belotti: il granata, in questo campionato, quando è stato in campo per tutti i 90 minuti ha sempre segnato. Purtroppo per Mihajlovic, la squadra ha dovuto fare a meno di lui in due occasioni per infortunio e in un’altra ha giocato solo uno spezzone. Risultato: due punti in tre partite.

Prima da titolare e prima rete per Giovanni Simeone

Prima da titolare nel Genoa per Giovanni Simeone e prima rete in Serie A. Contro il Pescara, il figlio di Diego, 21 anni, al 47’ ha portato in vantaggio la squadra di Juric, poi ridotta in 9 dalle espulsioni di Edenilson e Pandev e raggiunta solo nel finale dalla rete di Manaj.

La classifica dei marcatori

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.