Liga, Villarreal-Osasuna 3-1: Sansone è uno spettacolo

Gli uomini di Fran Escriba archiviano la pratica Osasuna già nel primo tempo grazie alle reti di Pato, Soriano e Sansone. Terzo posto in classifica a -2 dal Real Madrid.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Villarreal per dare continuità al pareggio ottenuto nel turno infrasettimanale contro il Real Madrid al Santiago Bernabeu e per approfittare della sconfitta del Siviglia sul campo dell'Athletic Bilbao, l'Osasuna per cercare di invertire la brutta tendenza di questo inizio di campionato nel quale ha raccolto solamente 2 punti nelle prime 5 partite. Vince senza troppa fatica il Sottomarino Giallo, che già nel primo tempo aveva ipotecato i 3 punti grazie alle reti di Pato (la prima in Liga), Soriano e Sansone. Nella ripresa i padroni di casa si limitano ad amministrare il vantaggio e a non subire. La squadra di Fran Escriba si porta così al terzo posto (in compagnia di Atlético Madrid e Athletico Bilbao) a quota 12 punti, a meno 2 dal Real Madrid capolista.

Il Villarreal la chiude già nel primo tempo

Partono fortissimo i padroni di casa, al 5' Alexandre Pato realizza di testa il gol dell'1-0. Il Villarreal non si ferma e due minuti dopo ci riprova con Samu Castillejo, Mario è attento e para. Episodio chiave al 23', Roberto Soriano viene atterrato in area di rigore e l'arbitro fischia il calcio di rigore. Lo trasforma l'omonimo dell'ex Sampdoria, Bruno. Nemmeno il doppio vantaggio sazia il Sottomarino Giallo, che continua ad attaccare e trova la rete del 3-0 al 39' con Nicola Sansone, bravissimo a gonfiare la rete con un delizioso pallonetto. Nel primo minuto di recupero del primo tempo l'Osasuna riesce a rientrare in partita grazie al rigore - concesso per un fallo in area su Sergio Leon - trasformato da Roberto Torres.

Bruno Soriano.

Secondo tempo: il Villarreal la gestisce

Pura accademia per il Villarreal nei secondi 45 minuti di gioco, i padroni di casa si limitano a controllare il match e a non correre grossi pericoli. Al 53' il Villarreal potrebbe segnare il quarto gol con Mario Gaspar, il suo colpo di testa da posizione ravvicinata non va. Al 61' l'Osasuna prova ad accorciare ulteriormente le distanze con Sergio Leon, ma Asenjo è attento e para. All'85' ospiti di nuovo avanti con Riviere, il cui colpo di testa esce però di molto sulla destra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.