MotoGP, Gran Premio Aragon: Vince Marquez, titolo ad un passo

Dopo una gara emozionante e ricca di colpi di scena è Marquez a trionfare davanti a Lorenzo e Rossi. A quattro gare dalla fine lo spagnolo è a +52 sul pesarese.

L'esultanza di Marquez

1 condivisione 0 commenti

di

Share

Quella di Aragon, per Marc Marquez, è stata una giornata davvero fondamentale. Perché ha vinto una gara che l'aveva visto come mattatore annunciato, poi scivolare al quinto posto causa un errore e, al termine di una rimonta perfetta, vincere in solitaria. Di gran premi, in questo 2016, ne mancano ora solo quattro e il vantaggio acquisito su Rossi sale a ben 52 punti. Al pilota di Tavullia ormai restano davvero pochissime chance. Molto bene anche Lorenzo, autore di una gara paziente che l'ha premiato con un ottimo secondo posto. Delude, anche questa volta, la Ducati di Dovizioso, soltanto decimo all'arrivo. 

Getty Images

La gara

Marquez parte davanti a tutti grazie a una super pole position conquistata staccando di ben 7 decimi Vinales, un'enormità considerando che si trattava di qualifiche. Rossi, l'unico che può ancora sperare di bloccare la corsa dello spagnolo verso il titolo, parte solo sesto. I primi giri regalano grandi emozioni, con sorpassi e controsorpassi non adatti ai deboli di cuore. Ma al terzo giro Marquez sembra vanificare tutto con un errore in curva che lo spedisce al quinto posto. Tutto da rifare, dunque, con Rossi che nel frattempo battaglia con Vinales per la prima piazza riuscendo nel suo obiettivo al giro numero nove.

Ma la fuga del pesarese dura pochissimo. Il pilota spagnolo della Honda ne ha più di tutti e rientra prepotentemente in corsa, riconquistando la leadership al dodicesimo giro e salutando tutti. Negli ultimi 5 giri, poi, Lorenzo riesce a raggiungere Rossi dando vita ad una bella lotta. Avrà la meglio il maiorchino, che accorcia dunque il suo distacco proprio da Rossi nel mondiale. Marquez, invece, sembra ormai imprendibile e lanciato verso il suo quinto titolo, il terzo in Motogp.

L'ordine d'arrivo 

1. Marc Marquez, Honda

2. Jorge Lorenzo, Yamaha

3. Valentino Rossi, Yamaha

4. Maverick Vinales, Suzuki

5. Cal Crutchlow, Honda

6. Daniel Pedrosa, Honda

7. Aleix Espargaro, Suzuki

8. Pol Espargaro, Yamaha

9. Alvaro Bautista, Aprilia

10. Stefan Bradl, Yamaha

11. Andrea Dovizioso, Ducati

12. Michele Pirro, Ducati

13. Hector Barbera, Ducati

14. Eugene Laverty, Ducati 

15. Nicky Hayden

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.