Liga, Betis-Malaga 1-0: eterno Joaquín, Poyet respira

Un gol nel primo tempo dell'ex Fiorentina regala la vittoria ai padroni di casa, che rialzano subito la testa dopo la sconfitta rimediata nel derby con il Siviglia.

610 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nell'anticipo della sesta giornata di Liga si affrontavano all'Estadio Benito Villamarín il Real Betis di Gustavo Poyet e il Málaga di Juande Ramos. I padroni di casa si presentavano al match con tanta voglia di rifarsi dopo la sconfitta subita al Sánchez Pizjuán nel derby contro il Siviglia, gli ospiti erano invece galvanizzati dalla prima vittoria stagionale in campionato ottenuta ai danni dell'Eibar.

Prima di stasera il Betis aveva vinto solamente uno degli ultimi sette match interni di campionato contro il Malaga (un 3-0 nel febbraio 2013), ma come noto i tabù esistono proprio per essere sfatati. Si aggiudicano infatti i tre punti i biancoverdi, che si impongono 1-0 grazie alla rete realizzata dall'ex Fiorentina Joaquín al 25' del primo tempo su assist di Musonda. 

Primo tempo: la sblocca Joaquín

Inzio di partita a ritmi piuttosto blandi, con entrambe le squadre che cercano di correre meno pericoli possibili. AL 15' padroni di casa in avanti con Rubén Castro, il cui tiro di destro termina di poco a lato sulla sinistra. Episodio chiave del match 10' più tardi, con l'ex viola Joaquín che con un colpo di testa da centro area realizza il gol del vantaggio. Il gol subito scuote gli ospiti che al 31' creano la loro prima e unica palla gol del primo tempo con Federico Ricca, il cui colpo di testa termina però sul palo.

Secondo tempo: il Malaga non trova il gol del pari

Gli ospiti si affacciano più volte in avanti alla ricerca del gol del pari. Al 51' ci prova Youssef En-Nesyri con un tiro di sinistro da fuori area ben parato dal portiere di casa. Malaga vicinissimo a riequilibrare le sorti dell'incontro al 55' con Federico Ricca, che di testa colpisce la traversa. Gli ospiti ci riprovano a 20' dalla fine con Juanpi, il cui tiro di sinistro da centro area esce di molto sulla sinistra. All'86' il Malaga costruisce un'altra azione pericolosa con Sandro Ramirez, il cui tentativo viene però parato dal portiere. I padroni di casa stringono i denti e riescono a conquistare i 3 punti.

La classifica della Liga

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.