Liga, Athletic Bilbao-Siviglia 3-1: quarta vittoria di fila per i baschi

Al San Mames i ragazzi di Valverde annichiliscono un Siviglia mai in partita: in gol San José, Balenziaga e Aduriz. Terzo posto in classifica per l'Athletic, primo ko per Sampaoli.

364 condivisioni 0 commenti

di

Share

È un super Athletic quello che annienta il Siviglia al San Mames. Tre gol e terzo posto in classifica, la squadra di Valverde fa sul serio. Dopo due sconfitte nelle prime due giornate della stagione, i baschi hanno infilato quattro vittorie di fila. Come a dire, "ci siamo anche noi". Un punto in meno delle prime della classe, aspettando la partita del Real contro il Las Palmas. A Bilbao si fa festa, l'Athletic in Liga non guarda in faccia a nessuno.

Primo tempo

La squadra di Valverde sfonda senza soluzione di continuità sulla destra. Williams e De Marcos imperversano, Kolodziejczak lasciato solo a sé stesso. Nessuno in ripiegamento, nessuno che raddoppia la marcatura. L'Athletic però sblocca la partita da palla inattiva: il cross deviato da Raul Garcia diventa un assist per San José che con un doppio tocco fortunoso riesce a battere Sirigu.

Ma non finisce qui. I padroni di casa protestano a lungo per un calcio di rigore non concesso: Beñat calcia da fuori area, Iborra respinge la conclusione proteggendosi il volto con le mani. Intervento scomposto che l'arbitro non considera falloso. Alla fine del primo tempo il Bilbao chiude in vantaggio, con il Siviglia che non ha mai tirato verso la porta di Kepa. 

Secondo tempo

L'Athletic rientra in campo con lo stesso vigore del primo tempo, l'obiettivo è quello di continuare a chiudere tutti gli spazi agli avversari. Dopo dieci minuti però la strategia dei baschi viene meno: Nasri imbuca per Sarabia, il suo cross è innocuo ma Kepa respinge verso il centro dell'area di rigore dove arriva ancora l'ex Manchester City per il tap-in che vale il pareggio.

Al primo tiro in porta il Siviglia torna in partita. Ma non basta un gol a fare primavera. I ragazzi di Valverde non si arrendono e trovano il nuovo vantaggio grazie all'uomo che non ti aspetti: Balenziaga recupera un pallone sulla trequarti e si lancia verso la porta di Sirigu, il suo diagonale non lascia scampo al portiere italiano. 

La parola fine sulla partita ce la mette proprio Sirigu, che commette un fallo di reazione su Aduriz in piena area di rigore: espulsione e penalty, che lo stesso Aduriz trasforma in oro. È 3-1, il San Mames si conferma uno stadio maledetto per il Siviglia, che non vince in Liga dal 2009. Primo ko in Liga per la formazione di Sampaoli, sconfitto nello stadio che fu del suo maestro: El Loco Bielsa. Athletic Bilbao terzo in classifica, alle spalle di Barcellona e Real Madrid.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.