Striscione fake su PES 2017, Guti risponde in maniera ironica

L'ex centrocampista del Real Madrid ha replicato con un post ironico allo striscione di PES 2017, rivelatosi un "fake", divenuto in poche ore virale su Twitter.

Lo striscione "fake" al centro della vicenda che ha visto protagonista l'ex Real Madrid Guti

489 condivisioni 0 commenti

di

Share

Galeotto fu lo striscione. Falso soprattutto, o meglio "fake", come vengono definiti i fotomontaggi e tutte le creazioni montate ad arte che si trovano in giro per il web. Come quella che ha visto protagonista, suo malgrado, José Maria Gutierrez Hernandez. Più semplicemente Guti, ex campione del Real Madrid nella "prima era" dei galacticos e ora allenatore dell'Under 18 dei blancos. L'episodio che ha richiamato l'attenzione sull'ex centrocampista classe '76 è divenuto in poco tempo virale tra gli appassionati di calcio spagnoli. Ma non solo, anche tra i seguaci di PES 2017, il videogame prodotto dalla Konami in commercio dal 15 settembre. Tutto nasce dagli screenshot postati su Twitter da un utente: in una schermata di gioco di Pro Evolution Soccer, compariva a sorpresa lo striscione "Guti maricón".

Le parole, cioè, di un coro ("maricón" è il termine gergale con intento dispregiativo che in spagnolo sta per "omosessuale") che diverse tifoserie avversarie dedicavano sistematicamente all'ex nazionale spagnolo. Nel 2008 Guti fu protagonista infatti di uno scatto in cui veniva immortalato durante un presunto bacio con un uomo. Il giocatore, all'epoca sposato con la star televisiva Arancha de Benito (da cui divorziò poi l'anno successivo), rispose affermando come "l'uomo" nella foto fosse in realtà sua sorella.

In ogni caso, da quel momento molte tifoserie rivali del Real Madrid non hanno mancato di rivolgergli quel coro. Ecco quindi ricomparire le stesse parole nello striscione apparso nella nuova edizione di PES 2017. La trovata si è però rivelata, come prevedibile, un fake: il gioco offre la possibilità agli utenti di modificare a proprio piacimento tanto gli striscioni quanto gli stendardi che appaiono sugli spalti. Ciò non ha impedito al tweet di venire rilanciato da migliaia di persone in poche ore. Fino ad arrivare allo stesso Guti, che ha scelto di replicare in maniera ironica:

La foto ritrae il madridista in compagnia di Romina Belluscio, modella argentina con cui si è sposato lo scorso luglio e madre del suo terzo figlio. "La mia risposta alla foto di PES 2017 e questo non è un FAKE. Baci, abbracci e papaveri amici, godetevi la vita" è la frase divertita con cui Guti ha accompagnato lo scatto. Perché nominare i "papaveri"? Altro salto indietro nel tempo: nel 2010, rispondendo a chi dubitava delle sue reali condizioni fisiche in seguito a un infortunio, l'allora centrocampista delle merengues invitò gli scettici ad andare a "raccogliere i papaveri nei campi". Espressione che ebbe anche in quel caso un'enorme risonanza sul web. "Mentre noi ridiamo, loro raccolgono i papaveri! Ti amo Papy!", ha quindi rilanciato in un altro cinguettio la bella Romina.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.