EFL Cup, Benitez batte Zenga. Liverpool e Arsenal a valanga

Reds e Gunners travolgono rispettivamente Nottingham Forest e Derby County, prima sconfitta stagionale per l'Everton di Koeman.

Steven Naismith festeggia dopo la rete ai suoi ex compagni

173 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una serata senza particolari sorprese quella che ha visto andare di scena il primo round del terzo turno di EFL Cup, la Coppa di Lega inglese. Passano il turno quasi tutti i top club impegnati, le uniche eccezioni le fanno registrare due club di Championship come Preston e Norwich in grado di eliminare rispettivamente Bournemouth ed Everton.

Il Liverpool non si ferma

Continua l'ottimo periodo del Liverpool di Jurgen Klopp. Dopo la vittoria per 4-1 sui campioni d'Inghilterra in carica del Leicester i tre punti ottenuti sul campo del Chelsea lo scorso venerdì, i Reds travolgono anche il Derby County con un netto 0-3. A segno Klavan, difensore centrale arrivato in estate come alternativa a Lovren, Coutinho e Origi. Il manager tedesco sembra aver trovato la quadratura e di questo passo, dovesse riuscire a mantenere questa continuità di risultati, potrà di certo togliersi molte soddisfazioni. 

L'Arsenal in scioltezza

Ottima prestazione anche per l'Arsenal di Wenger che, nonostante il discreto turnover, batte il Nottingham Forest con un netto 0-4. A segno Xhaka, alla seconda rete consecutiva dopo quella dell'1-4 sul campo dell'Hull City, e Lucas Perez, l'attaccante arrivato in estate dal Deportivo La Coruna. Lo spagnolo sigla una doppietta importante oltre che per la squadra anche per il suo morale: la concorrenza nel reparto offensivo dei Gunners è altissima e per un ragazzo come lui è importante sfruttare ogni singola occasione che gli viene concessa per dimostrare il suo valore. Chiude il tabellino Oxlade Chamberlain, a segno in pieno recupero

Conte di rimonta

Soffre ma alla fine passa il turno il Chelsea. La serata degli uomini di Antonio Conte, impegnato nel derby italiano contro il Leicester di Claudio Ranieri, è in salita sin dalle prime battute di gioco: dopo 34 minuti infatti le Foxes sono sul 2-0 grazie a una doppietta di Okazaki. Poco prima di andare negli spogliatoi i Blues accorciano con Cahill e al 5' della ripresa pareggiano i conti con Azpilicueta. Conte a questo punto inserisce l'artiglieria pesante ma al 90' il risultato è di 2-2. Nei tempi supplementari ci pensa Fabregas a consegnare ai suoi il passaggio del turno con due gol nei primi 4 minuti. L'ex manager della Juventus evita così la seconda sconfitta di fila mentre per Ranieri le coppe nazionali rimangono per l'ennesima volta un tabù. 

Primo ko per l'Everton

Coppa amara anche per l'Everton di Ronald Koeman, la vera sorpresa di questo inizio di stagione. I Toffees, dopo 5 vittorie consecutive (4 delle quali in Premier League) perdono la loro prima partita stagionale contro il Norwich City con il risultato di 0-2. La notizia della serata, oltre al risultato finale, è la rete di Steven Naismith, arrivato ai Canaries a gennaio dopo aver passato 4 meravigliosi anni proprio con l'Everton. Lo scozzese, applauditissimo dai tifosi di casa, non ha ovviamente esagerato nell'esultanza, limitandosi ad abbracciare i compagni di squadra.

Benitez supera Zenga

Nelle altre partite, bene il Newcastle di Benitez che ospitava il Wolverhampton di Walter Zenga per la seconda volta in pochi giorni. Se sabato in campionato era stato l'allenatore italiano ad avere la meglio (0-2), il tecnico spagnolo gli restituisce il favore in coppa vincendo con lo stesso risultato. E poi ancora, il Leeds infila la terza vittoria consecutiva tra campionato e coppa battendo 1-0 il Blackburn Rovers, il Reading vince 1-2 in casa del Brighton mentre il Preston elimina a sorpresa il Bournemouth vincendo per 2-3 nei tempi supplementari.

Questa sera il secondo round che vedrà impegnate tra le altre Manchester United, Manchester City e West Ham. Al termine dei match, ci sarà invece il sorteggio immediato per il quarto turno.  

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.