Liga, Alaves - Deportivo 0-0, all'Estadio Mendizorrotza vince la noia

Partita molto lenta e priva di vere e proprie occasioni da gol, con entrambe le formazioni che si accontentano di un punto per smuovere la classifica.

28 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'Alaves per confermare l'ottimo inizio di campionato con 5 punti raccolti nelle prime 3 gare ( frutto di 2 pareggi e una vittoria, quella inaspettata contro il Barcellona al Camp Nou del turno scorso), il Deportivo per continuare a far punti dopo i 4 finora raccolti e coltivare i sogni di una salvezza tranquilla. Questi i temi principali del posticipo della quarta giornata di Liga. Non vince nessuno se non la noia, in un match che ha regalato davvero pochissimo spettaolo. Le squadre hanno pensato più a non prenderle che ad imbastire azioni offensive di rilievo. Pareggio che comunque permette a entrambe di guadagnare un punto e  smuovere la classifica.

Primo tempo bloccato e avaro di emozioni

Primo tempo piuttosto noioso con entrambe le formazioni che cercano di studiarsi ed evitare di correre pericoli. Ne viene fuori un match con pochissime azioni interessanti da ambo le squadre. La prima conclusione verso la porta è al 15' per gli ospiti, con Florin Andone che su assist di Celso Borges spara alto. Al 26' altro tentavito del Deportivo con Faycal Fajr ma il suo tiro di destro da fuori area viene respinto. Qualche minuto dopo ancora ospiti in avanti, ma la conclusione di Juanfran esce larga sulla sinistra. Allo scadere del tempo altro timido tentativo da parte dei galiziani, ma il tiro di Marlos Moreno esce di molto sulla sinistra. Primo tempo che termina dunque senza una vera e propria limpida palla gol, la formazione ospite ha tenuto di più il pallone e ha cercato con qualche timido tentativo di portarsi in avanti, ma la partita stenta a decollare e con essa le occasoni da gol.

Florin Andone

Non cambia la musica nella ripresa

Seconda frazione di gioco che inizia sulla falsariga del primo tempo, con un gioco molto compassato, e senza trame di gioco pericolose. Al 61' si fanno vedere i padroni di casa con Deyverson, ma il suo tiro esce abbondantemente a lato. Cinque minuti più tardi di riprova Florin Andone a seguito di una mischia in area di rigore, ma il suo tiro esce di molto sulla sinistra. Al 73' occasione per i padroni di casa con Theo Hernandez che va vicino al gol, ma il suo tiro è parato da German Lux. Poco dopo ci prova di nuovo Florin Andone, ma il suo tiro non coglie impreparato il portiere. La prima vera palla gol è dei galiziani all'81', con Raul Albentosa che su colpo di testa  colpisce il palo. Questa la prima e unica palla gol dell'incotro, che termina a reti inviolate fra due squadre che hanno pensato più a difendersi che ad attaccare.

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.