Atletico Madrid, la meno ammonita della Liga: record come nel 1988/89

Tre cartellini gialli nelle prime 4 giornate: nonostante l'aggressività, la squadra di Simeone è la meno fallosa della Liga. Eguagliato il record della stagione 1988/89.

223 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'Atletico Madrid è una delle squadre con lo stile di gioco più marcato: l'aggressività, il pressing asfissiante, l'intensità mantenuta altissima per tutti i 90 minuti, sono i marchi di fabbrica della formazione allenata da Simeone, giustamente considerata una delle più difficili da affrontare del panorama calcistico internazionale.

L'aggressività dell'Atletico
L'Atletico combatte su ogni palla

Nella fase iniziale del campionato l'Atletico ha però saputo essere combattivo senza commettere troppi falli: nelle prime 4 giornate di Liga i Colchoneros hanno ricevuto solo 3 cartellini gialli, meno di uno ogni 90 minuti, eguagliando così il record della stagione 1988/89. Nessun'altra formazione spagnola è riuscita a essere così "buona": in questa speciale classifica, al secondo posto c'è l'Alavès, con sei cartellini. 

Saul in azione con l'Atletico
Saul è stato il primo ammonito della squadra, alla seconda giornata contro il Leganes

I tre ammoniti rispondono ai nomi di Saùl - alla seconda giornata contro il Leganes - poi Gabi e Correa, nel match seguente contro il Celta Vigo. Ora però arriva il Barcellona.

Incognita Barcellona

La quinta giornata di Liga sarà fondamentale per l'Atletico, che per superare i blaugrana dovrà usare le sue armi migliori: attaccando ogni pallone, asfissiando l'avversario, trasformando il Camp Nou in un campo di battaglia. Ma la domanda è proprio questa: l'Atletico riuscirà a mantenere la "purezza" conquistata finora?

Il dubbio viene spontaneo ripensando alla sfida dell'anno scorso. Dopo il vantaggio iniziale, i ragazzi di Simeone vennero raggiunti e superati da Messi e Suàrez e persero la testa, finendo la partita in 9 a causa delle espulsioni di Filipe Luis e Godin. L'Atletico ha l'occasione giusta per dimostrare di essere maturato mantenendo intatta la sua tenacia.

Felipe Luis lascia il campo contro il Barcellona
Felipe Luis lascia il campo dopo l'espulsione per un'entrata pericolosa su Messi

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.