Mazzarri e la provocazione da 100 milioni: "Meglio Pereyra di Pogba"

Dichiarazione controcorrente dell'allenatore del Watford alla vigilia della vittoria per 3-1 sul Manchester United: "Se dovessi scegliere prenderei Pereyra".

I due ex compagni ai tempi della Juventus

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

L'amore rende ciechi: assunto che ben si presta a Walter Mazzarri, autodefinitosi "innamorato dei suoi giocatori". Amore che però ha probabilmente fatto perdere lucidità all'ex allenatore di Napoli e Inter.

Allenatore del Watford
Walter Mazzarri, allenatore del Watford

Dovessi scegliere tra Roberto Pereyra e Paul Pogba, preferirei avere il primo.

parole pronunciate alla vigilia di Watford-Manchester United. Proprio per la tempistica, alle dichiarazioni, oltre all'opinabilità va riconosciuta anche una grande dose di coraggio, visto il blasone dell'avversario e i numeri del francese, sicuramente più quotato di Pereyra nel decidere la partita.

Centrocampista di Manchester United e Watford
Paul Pogba e Roberto Pereyra, compagni di squadra alla Juventus

Roberto è un grande giocatore, copre tutto il campo e ha le qualità che volevo

ha continuato Walter Mazzarri. Dichiarazioni legittimate dalla grande prestazione dell'argentino e la contemporanea prova opaca del francese, che stenta in quest'avvio di Premier League.

Il manager italiano però conferma che la scelta non è dovuta alla mancanza di stima nei confronti del centrocampista del Manchester United, bensì dalla grande fiducia che nutre nei confronti dell'altro ex giocatore della Juventus.

Pogba è un campione. È molto giovane e questo può condizionare il suo rendimento durante questa fase di cambiamento. Resta comunque un giocatore che può cambiare una partita con una giocata"

Con buona pace di Mourinho, che ha pagato Paul Pogba poco più di 100 milioni di euro e di Massimiliano Allegri che ha spesso preferito il francese a Pereyra.

Classifica di Premier League

Walter Mazzarri vede il calcio in modo diverso, o magari, proprio come lui stesso ammette: l'amore verso i giocatori gli fa vedere un calcio diverso. Il cuore in questo caso è valso tre punti, il suo Watford ha steso lo United 3-1. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.