Batshuayi "deluso" da FIFA 17 per i suoi valori. E PES ne approfitta...

Divertente siparietto su Twitter tra il talento del Chelsea e l'account del videogame dell'EA Sports. Nel botta e risposta s'inseriscono anche i rivali della Konami.

Michy Batshuayi, attaccante classe '93 del Chelsea e del Belgio

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il sogno di ogni bambino amante del pallone? Diventare un grande calciatore. Il secondo? Poter "giocare con se stessi" a FIFA o PES. Chi non sfugge a questa regola è certamente Michy Batshuayi, grande appassionato dei videogame calcistici. L'attaccante del Chelsea e della Nazionale belga, però, ha conosciuto anche il risvolto della medaglia: accorgersi che i valori assegnati al proprio personaggio non sono, per così dire, aderenti alle aspettative. "Colpa" del punteggio scelto per lui dai programmatori di FIFA 17.

Non tanto l'81 generale, né l'83 della velocità o l'80 dell'abilità di tiro: a far storcere il naso al giovane talento dei Blues è quel misero 59 sotto la voce "passaggi". Vabbè, al massimo si sarà lamentato con qualche amico o con i compagni di spogliatoio, penserete voi. Nient'affatto: quel peperino di Michy ha preso tastiera e Twitter e ha cinguettato polemicamente proprio con l'account ufficiale del videogioco dell'EA Sports:

"59 di passaggi, così poco" e un tris di emoticon che lacrimano amaramente: Batshuayi non l'ha presa per niente bene. E la risposta dei social media manager di FIFA 17 non ha certo migliorato il suo stato d'animo:

"L'allenamento rende perfetti", con tanto di video di una delle sessioni di training a disposizione degli utenti del gioco. Ironia allo stato puro, non c'è che dire. Ma la contro-replica della punta classe '93 non si è fatta attendere:

Quando si dice "non serbare rancore": Fifa ti sottovaluta e tu, senza farti pregare troppo "scarichi PES", l'acerrimo rivale. Subito dopo Batshuayi ha corretto un po' il tiro, entrando però nello specifico delle sue recriminazioni:

"Sto scherzando! Ma 9 assist lo scorso anno e neanche 60 in passaggio non è proprio giusto, bro, non potete negarlo". In effetti, dategli torto al povero Michy. Che nelle prime tre giornate di Premier League non solo ha siglato una rete (il momentaneo 1-1 contro il Watford alla seconda) ma anche servito un assist vincente a Diego Costa nel vittorioso esordio contro il West Ham. Insomma, servire i compagni all'ex Olympique Marsiglia riesce particolarmente bene. Comunque, Batshuayi l'ha ammesso: per quanto riguarda PES stava scherzando. Ma ecco il colpo di scena degno della trama di una commedia di successo: entra in gioco l'account ufficiale del gioco prodotto dalla Konami. In versione "serpente tentatore":

"Il tuo valore di passaggi a Pes 2017 è 73. Facci sapere se ne vuoi una copia, basta dirlo". E occhiolino, immancabile. Michy, sedotto, rilancia:

"Seguitemi!", è lo scambio di favori proposto dall'attaccante belga. Quelli di PES non se lo fanno ripetere:

"Fatto, Mister 73 in passaggi". Ora Batshuayi non ha più scuse per rifiutare la proposta dei concorrenti di FIFA. La disputa a tre su Twitter ha ovviamente scatenato l'ilarità dei fan del prossimo 23enne (lì compri il 2 ottobre) di origini congolesi. Tantissime le risposte divertite dei suoi follower, in particolare di un suo tifoso che ha voluto dedicargli il primo gol segnato con la fresca demo di FIFA 2017:

Il duello dialettico tra Batshuayi e FIFA, con incursione di PES, si è insomma risolto con tanti sorrisi da entrambe le parti. Niente a che vedere con il sentito interrogativo che Sport, quotidiano vicino al Barcellona, aveva posto negli scorsi giorni: perché Cristiano Ronaldo ha valori più alti rispetto a Lionel Messi? Perplessità che, nell'ambito della rivalità tra blancos e blaugrana, assume contorni quasi politici. Sarà per il fatto - si chiedono i più maliziosi - che i catalani hanno stretto una partnership con PES e premiare il simbolo degli acerrimi nemici è stata la contromossa più semplice da mettere in campo? La risposta, per loro, non può che essere positiva. Tutte "polemiche" a cui però va attribuita una doverosa premessa: mai come in questo caso si tratta solamente... di un gioco. Sia che preferiate FIFA 2017 (in uscita il 29 settembre) o che siate fedeli a PES 2017 (già in commercio a partire dal 15 settembre).

Vota anche tu!

FIFA 17 o PES 2017: quale scegliete?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.