Real Madrid, Morata: "Mai al Napoli". E in Spagna è Mister Champions

Dopo il gol in extremis allo Sporting Lisbona, in Europa è sempre più protagonista. Poi ammette: "Cercato dagli azzurri, ho detto no per rispetto alla Juventus".

Immagine di Morata, Real Madrid

578 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una stoccata vincente quella di Álvaro Morata in Champions League. Al 94 ha steso lo Sporting Lisbona regalando i primi tre punti al Real Madrid nel girone F. In casa Juventus lo rimpiangono, in Spagna lo incensano. L’uomo della Provvidenza in Europa, un ragazzo umile che ha saputo prendersi una rivincita sul club che lo aveva mollato. 

In bianconero

Auguro sempre il meglio alla Juventus. Mi è dispiaciuto andare via ma il calcio è così. È la mia seconda casa e voglio sempre che vinca, tranne contro il Real Madrid
L’attaccante spagnolo, ai microfoni di Sport Mediaset, ha parlato così nell’immediato post partita di Champions League. E sul mercato rivela notizie importanti:
I bianconeri avevano fatto un’offerta importante per me, il Real ha detto no. La Juve è il più grande club d’Italia, chissà che in futuro non si possano incontrare di nuovo i nostri percorsi. Il Napoli? Hanno parlato con il mio agente, ma non sarei mai andato lì per orgoglio e per rispetto della Juve che considero la mia seconda famiglia.
Niente affare alla Higuaín, per capirci. Dopo l’addio dell’argentino, il club di De Laurentiis ci ha provato a fare il contro-scherzetto. La chiamata del Real Madrid però non ha ammesso repliche: un sì che oggi vale tanto.

Mister Champions

In Spagna ora non si parla altro che di Morata. Due reti fin qui in questa stagione, entrambe decisive. Con il Celta Vigo in campionato per il gol del 2-1 definitivo e appunto contro lo Sporting Lisbona in Europa. La stampa parla di 'Mister Champions' e tira fuori i numeri: 9 marcature e 6 assist in 27 presenze tra casa blanca e Juve. Ottime media gol, l’annata 2014/2015 è la migliore con una rete ogni 744’, 5 in tutto.
Ora Zidane ha scoperto l’arma in più della squadra. Quando le cose non girano per il verso giusto, scatterà il momento dell'uomo Champions. Con un Morata in formato europeo sognare il bis non costa nulla.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.