Giuly ricorda il primo allenamento di Messi: "Saltò tutti, un alieno"

L'ex Barcellona racconta i primi passi dell'argentino con i grandi: "Aveva 16 anni quando entrò in campo, si capì subito che quel ragazzo aveva qualcosa in più".

3k condivisioni 0 commenti

di

Share

Ha trascorso tre stagioni nel Barcellona, Ludovic Giuly. Nel tridente che componeva insieme a Ronaldinho ed Eto'o, l'ala francese è stata determinante nella conquista della seconda Champions League della storia dei catalani. Proprio in quel periodo, con Frank Rijkaard alla guida del club blaugrana, ha avuto modo di vedere nascere un fenomeno chiamato Lionel Messi.

Come ricorda lo stesso Giuly, durante una delle soste per le nazionali, un gruppo di ragazzi della Primavera venne aggregato alla prima squadra per consentire di svolgere gli allenamenti con una rosa numericamente adeguata. Tra di loro, anche il piccolo argentino: 

A soli 16 anni ci ha umiliati tutti in una seduta di allenamento. Lo abbiamo colpito duro per evitare che ci riuscisse, ma lui rimaneva in silenzio, si rialzava e continuava a giocare. Riusciva a creare occasioni in ogni giocata, era incredibile. Si dribblava quattro giocatori e faceva gol. I difensori titolari della squadra si erano molto innervositi e così cominciarono a "picchiarlo". Ma lui incassava, sembrava un alieno. Ci umiliò tutti.

Non c'è da stupirsi, insomma, se poco dopo il piccolo Messi venne chiamato per debuttare con la maglia dei grandi. L'occasione fu un'amichevole con il Porto per l'inaugurazione dello Stadio Dragao. Rijkaard portò con sé i canterani Manel Expósito, Jordi Gómez, Xavier Ginard, Oriol Riera, Tiago e il giovanissimo Leo Messi.

L'argentino, neanche a dirlo, fu il migliore anche in quell'occasione. Nei 15 minuti che giocò riuscì a crearsi due occasioni da gol. Curiosità: una di queste nacque da uno scambio con il suo attuale allenatore Luis Enrique, allora 33enne e capitano del Barcellona.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.