Sergio Agüero, notte storica: abbattuto il muro dei 300 gol in carriera

Ieri sera El Kun ha segnato una tripletta al Borussia Mönchengladbach, arrivando a quota 302 reti fra campionati e Nazionale. E in questa stagione sono già nove in cinque match.

Agüero

935 condivisioni 0 commenti

Share

Se cercate un bomber che sia partito col piede giusto in questa stagione, ecco a voi Sergio Agüero. El Kun ha giocato finora 5 match, 434 minuti, e l'ha già buttata dentro 9 volte, con una media gol che sfiora i 2 a partita, un gol ogni 48 minuti.

Agüero, tripletta contro il 'Gladbach

Ieri sera il Manchester City affrontava il Borussia Mönchengladbach nel recupero del primo turno della fase a gironi di Champions League, dopo il rinvio causa pioggia del giorno precedente. Pronti via e al 9' Agüero aveva già portato in vantaggio i suoi. Un gol storico per lui, fra l'altro, perché porta il numero 300, fra campionati professionistici, coppe e Nazionale. Nemmeno 20 minuti dopo ecco il raddoppio, mentre per la tripletta del Kun bisognava attendere il 77'. A completare il poker che ha schiantato i Fohlen ci pensava Iheanacho sui titoli di coda.

Da quando c'è Guardiola, Agüero ha segnato 9 gol in 5 match

Non che gli anni scorsi Sergio stesse con le mani in mano, per carità, ma l'avvento di Guardiola sembra averlo vivacizzato e, probabilmente, responsabilizzato ancora di più. Lo dicono i numeri: da quando c'è Pep, Agüero sta procedendo come un caterpillar sia in Premier League - 3 gol in altrettanti match - sia soprattutto in Champions League, dove di gol ne ha già segnati 6 in due partite, qualificazioni comprese.

Agüero: 33 gol in Nazionale

Dei 302 gol complessivi, poi, El Kun ne ha segnati 23 nell'Independiente, da dove è partito a 18 anni, 101 nell'Atletico Madrid e 145 al City, dove ha una media gol di 0,68, impressionante soprattutto considerando che è ponderata su più di 5 anni. Gli altri 33 gol del suo palmares realizzativo, Agüero li ha segnati in Albiceleste.

La gomitata di Agüero a Reid

Una pecca? Quella gomitata a Reid del West Ham, terza giornata di Premier, non vista dall'arbitro, che gli sta costando tre giornate di squalifica in campionato per condotta violenta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.