Classifica di Bundesliga: solo Bayern e Hertha a punteggio pieno

I bavaresi impiegano più di 80 minuti per piegare lo Schalke, mentre i berlinesi vincono a Ingolstadt con un gol per tempo. Dortmund e 'Gladbach sconfitti dalle due neopromosse.

Hertha Berlino

135 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non mancano le sorprese nel secondo turno della Bundesliga. I numeri dicono che il Bayern Monaco è una corazzata inarrestabile: due vittorie, 8 gol segnati e nessuno al passivo, ma a Gelsenkirchen i bavaresi hanno dovuto sudare sette camicie per avere ragione dello Schalke 04. La squadra di casa chiudeva bene ogni spazio, dalla panchina Ancelotti si sbracciava predicando pazienza, tanta pazienza, e alla fine ha avuto ragione. Protagonista assoluto, manco a dirlo, è stato Robert Lewandowski, che al minuto 81 ha raccolto un filtrante di Javi Martinez e ha battuto Fährmann. Poi nel recupero ha liberato Kimmich per lo 0-2 finale. In testa col Bayern è rimasto solo l'Hertha Berlino, vittorioso a Ingolstadt con lo stesso punteggio, ma con minori patemi.

In testa alla Bundesliga ci sono Bayern e Hertha

E a proposito di sorprese, male sono andati entrambi i Borussia, sconfitti fuori casa dalle due neopromosse. Il Dortmund, infilzato nel finale da Naiby Keita, lascia le piume a Lipsia, mentre il Mönchengladbach dilapida il vantaggio a Friburgo ed esce battuto per 3 a 1. E ora alle spalle della coppia di testa c'è proprio il sorprendente Leipzig, a 4 punti insieme a Wolfsburg e Colonia, che non sono andati oltre lo 0-0 nello scontro diretto.

La classifica della Bundesliga

Joel Pohjanpalo ha levato le castagne dal fuoco al Bayer Leverkusen, segnando in un quarto d'ora la tripletta che ha permesso ai suoi di battere l'Amburgo e a lui di volare accanto a Lewandowski sulla vetta dei marcatori della Bundesliga. Punti preziosi per Darmstadt e Augsburg che hanno messo fieno in cascina per l'inverno battendo rispettivamente l'Eintracht in casa e il Werder Brema in trasferta. Proprio la squadra di Caldirola, insieme allo Schalke, chiude malinconicamente la classifica a 0 punti. Quota lasciata dal Mainz che, però, nel pirotecnico match casalingo contro l'Hoffenheim (4-4) raccoglie solo un punto, dopo essere stato in vantaggio 4-1.

Bundesliga: il prossimo turno

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.