Liga, Real Madrid-Osasuna 5-2: Zizou da record, CR7 torna e segna

La squadra di Zidane si sbarazza senza problemi del modesto Osasuna. Torna subito al gol Cristiano Ronaldo, assente da due mesi per infortunio.

587 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tutto facile, per il Real Madrid. Nel giorno del rientro in campo di Cristiano Ronaldo dopo esattamente due mesi dall'ultima volta (era il 10 luglio e il portoghese usciva in lacrime durante la finale dell'Europeo), la squadra di Zidane vince per 5-2 e convince contro un Osasuna decisamente non all'altezza. Zidane raggiunge le 15 vittorie consecutive in Liga portandosi a una sola vittoria dal record assoluto del Barcellona (2010/2011). Per quanto riguarda i gol, CR7 colpisce dopo soli 6 minuti, Danilo e Sergio Ramos chiudono il primo tempo con un gol a testa. Nella ripresa vanno a segno Pepe e Modric, mentre Riera e David Garcia rendono appena meno amaro il pomeriggio dell'Osasuna. 

La cronaca della partita

Inizio di gara blando, quello che va in scena al Bernabeu, con il Real che non sembra avere nessuna fretta di colpire. Già, sembra. Dopo 6 minuti di sterile possesso palla, infatti, la squadra di Zidane passa in vantaggio al primo affondo: Danilo lancia Bale che, in campo aperto, serve Ronaldo tutto solo in mezzo all'area. Uno a zero Blancos e subito ritorno al gol per il tre volte (anzi, quasi quattro) Pallone d'Oro. Dopo pochi minuti altra chance per i padroni di casa in contropiede, ma Kroos non riesce a concludere in rete. Al 22' è Bale a scaldare i guanti di Perez con un tiro da fuori potentissimo, l'attento portiere spagnolo manda in angolo.

Dal corner immediatamente successivo è Sergio Ramos a sfiorare il gol del 2-0 con un colpo di testa che va sul fondo. Difesa del Real che a 5 minuti dalla fine del primo tempo si addormenta e lascia Unai Garcia tutto solo in area libero di colpire di testa, ma il difensore spagnolo prende in pieno la traversa. Occasione, questa avuta dall'Osasuna, che sembra dare una sveglia al Real. Nell'azione successiva, infatti, Danilo segna il 2-0 con un destro potente che non lascia scampo al portiere avversario.

Una rete che per gli ospiti sa tanto di beffa. Nei minuti finali altra occasione per il Real con Bale che, servito in velocità da Morata, non riesce a controllare il pallone e viene fermato dal portiere ospite. All'ultimo secondo della prima frazione arriva il tris Sergio Ramos con un colpo di testa dei suoi.

La ripresa

È rabbioso l'ingresso in campo degli ospiti, una rabbia però che dura poco. La prima occasione, neanche a dirlo, è per il Real Madrid che arrivato in area, con Kovacic prima e Morata poi, non riesce mettere a segno il poker. Tutto rimandato di qualche minuto: al 56' ancora su calcio d'angolo e ancora con un difensore, questa volta Pepe, la Casablanca fa 4 con il portoghese che colpisce forte di testa battendo un impreciso Perez.

Non c'è pace per i malcapitati ospiti, perché al 62' è Luka Modric, autore di una prova sontuosa, a mettere la firma con un destro preciso da fuori area. Partita che non ha un attimo di tregua, subito dopo il gol di Modric è Riera, ex Barcellona e Celta Vigo, a rendere meno amaro il pomeriggio dell'Osasuna battendo Casilla con un colpo di testa preciso.

Getty Images

L'Osasuna prende coraggio e a 20' dalla fine si conquista un calcio di rigore, ma nell'occasione sbaglia l'arbitro Fernández Borbalán che fischia invece di temporeggiare e assegnare il gol agli ospiti. Sul dischetto va Roberto Torres che si fa ipnotizzare da Kiko Casilla, autore di una bella parata. Entra anche Benzema per il Real, andando subito vicino al gol con una traversa colpita da dentro l'area. Ma la squadra di Enrique Martin continua ad insistere e trova, con un altro colpo di testa di David Garcia, il goldel 5-2. Gol che sarà anche l'ultimo di una lunga sfida. Ora tocca al Barcellona, impegnato questa sera contro l'Alaves (diretta su Fox Sports dalle ore 20.30).

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.