Liga, Malaga-Villarreal 0-2: decidono i gol di Costa e Sansone

Il Villarreal espugna la Rosaleda grazie ai gol di Costa e Nicola Sansone, per l'ex Sassuolo è il primo gol in Liga. Gli ospiti hanno anche sbagliato un rigore.

316 condivisioni 0 commenti

di

Share

Basta un quarto d'ora al Villarreal per espugnare la Rosaleda. Solo - si fa per dire - 15 minuti di fuoco: dalla mezz'ora alla fine del primo tempo. Due gol e un calcio di rigore, sbagliato da Bruno Soriano. Da elogiare la partita di Nicola Sansone: oltre al gol, il suo primo nella Liga, l'italiano è stato il più pericoloso dei suoi. In assenza di Pato e Soldado, Escribá gli affida le chiavi dell'attacco nel match contro il Malaga. Ottima intuizione, non poteva iniziare meglio la sua esperienza nel campionato spagnolo.

Primo tempo

Due pareggi a testa. Questo il bottino delle due squadre prima del match, si preannuncia una partita equilibrata. I padroni di casa partono subito forte, sfiorando il vantaggio in due occasioni nei primi dieci minuti. Bravo in entrambe le circostanze Asenjo. Partita strana: il Malaga fa gioco, il Villarreal punta sul contropiede. L'investimento frutta alla mezz'ora con il gol di Costa, perfetto il suo tiro che non lascia scampo a Kameni

Il Sottomarino Giallo si scatena: a cinque minuti dalla fine del primo tempo Weligton è ingenuo a intervenire in scivolata in area di rigore. Mallenco non ha dubbi e fischia il calcio di rigore per il Villarreal: sul dischetto si presenta Bruno Soriano, che però non si dimostra abbastanza freddo e si fa respingere la conclusione dal portiere avversario. Appuntamento con il raddoppio solo rimandato. È di Sansone la rete che allunga le distanze: per l'ex Sassuolo si tratta del primo gol in Liga alla sua terza presenza.

Secondo tempo

Nella ripresa imperversa la noia. Il Villarreal si guarda bene dall'attaccare, si può permettere di amministrare il doppio vantaggio. Juande Ramos prova a scuotere i suoi con un doppio cambio: dentro sia Juanpi che Keko al posto dei deludenti Ramirez e Pablo Fornals. La reazione dei Boquerones si limita alle due occasioni create da Charles e proprio del neoentrato Juanpi, ma in entrambi i casi Asenjo risponde presente.

Il Malaga riesce a riaprire la contesa a quattro minuti dalla fine, se non fosse per la bandierina che si alza dopo il gol di Miguel Torres: fuorigioco, niente da fare. Dopo tre minuti di recupero Mallenco fischia per tre volte, il Villarreal espugna la Rosaleda e vola a 5 punti in classifica. Al di là del risultato, da sottolineare lo striscione dei tifosi del Malaga per Pablo Raez, il ragazzo affetto da una forma di leucemia giovanile. Applausi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.