Dalla Nazionale alla terza serie: così Kuranyi aspetta una chiamata

L’ex centravanti dell’Hoffenheim non ha trovato una squadra pronta a puntare su di lui e intanto si allena con gli Stuttgarter Kickers, club di terza divisione.

Kevin Kuranyi si allena in terza divisione con gli Stuttgarter Kickers

114 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nel suo personale curriculum ci sono 52 presenze e 19 gol con la  maglia della Germania, altre 275 corredate da 111 reti in Bundesliga, più quasi un altro centinaio di marcature sparse tra campionato russo e coppe. Nonostante questi numeri, però, Kevin Kuranyi non è riuscito a trovare una squadra pronta a dargli fiducia dopo la scadenza del suo contratto con l’Hoffenheim lo scorso luglio.

Così, in attesa di una chiamata, il 34enne nato a Rio de Janeiro ma di nazionalità tedesca, ha scelto di tenersi in forma allenandosi con gli Stuttgarter Kickers, una selezione che milita attualmente nella terza divisione tedesca. Il fatto ha destato molto clamore, perché Kuranyi è stato uno dei giocatori più importanti dello Stoccarda, quello vero.

Per questo si sono presentate al campo di allenamento troupe televisive, giornalisti e semplici curiosi pur di vederlo all’opera, suscitando la sorpresa da parte del club, che non vedendo la Bundesliga dall’unico anno in prima divisione, quello della stagione 1991/1992, quindi non è proprio abituato a così tanta attenzione mediatica.

Kuranyi ne ha approfittato per spiegare la sua situazione:

Per me allenarmi con una squadra è importantissimo, serve a mantenermi in forma. È un bene e in cambio posso dare una mano a questi ragazzi mettendo al loro servizio la mia esperienza.

Al momento un suo tesseramento non è contemplato, Kuranyi è fiducioso che possa arrivare ancora una chiamata da qualche club ben più blasonato. In attesa continuerà ad allenarsi con gli Stuttgarter Kickers.

L’allenatore, Alfred Kaminski, ha assicurato che per lui 

non è assolutamente un problema, anzi 

C'è da credergli: se potesse, gli farebbe firmare un contratto oggi stesso.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.