I 20 stadi più affollati d'Europa: dominio tedesco, uno solo è italiano

Sono ben nove gli impianti di Germania che giganteggiano in questa speciale classifica, dove compare come fanalino di coda un solo rappresentante della Serie A.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Nove impianti tedeschi, sette Nazioni rappresentate e percentuali che, in molti casi, fanno il solletico al 100%. Ecco, in sintesi, la classifica dei primi venti stadi europei per numero di spettatori effettivi. Mettete in secondo piano la capienza, insomma: qui si parla di seggiolini e gradinate realmente riempite. I dati sono stati raccolti dal portale specializzato StadiumDB.com e raccolgono i club che registrano una media di almeno 46 mila spettatori per partita.

Le cifre sono relative alle gare interne dei rispettivi campionati (senza considerare quindi coppe nazionali e competizioni internazionali), disputate nell'arco della stagione 2015/16. Non mancano ovviamente colossi quali Camp Nou, Santiago Bernabeu, Old Trafford o Allianz Arena. Ma a dominare incontrastata non è nessuna di queste leggendarie dimore. Trova spazio per il rotto della cuffia, invece, l'unico rappresentante del Bel Paese in graduatoria. Ed è proprio da lì che parte il viaggio in questo speciale ranking.

20) INTER - Giuseppe Meazza, Milano

Media spettatori: 45.538 (56%)
Non prendeteci gusto nel vedere club italiani in questa classifica, l'Inter è l'unica che riesce a intrufolarsi nella Top 20 europea. Un premio che sa di consolazione, però: la percentuale dei posti occupati sul totale a disposizione supera appena la metà della capacità di San Siro (circa 81 mila). In proporzione alla capienza, insomma, la Juventus riempie in misura decisamente maggiore il suo Stadium.

19) PSG - Parc des Princes, Parigi

Media spettatori: 46.160 (96,3%)
Così come per l'Inter, anche la regina di Francia è l'unica rappresentante del proprio Paese. Chissà se l'addio di Ibrahimovic e una Ligue 1 per larghi tratti poco esaltante riescano alla lunga a minare questo trend di partecipazione. 

18) EINTRACHT FRANCOFORTE - Commerzbank-Arena 

Media spettatori: 46.676 (89,2%)
Nonostante una salvezza strappata solamente grazie allo spareggio con il Norimberga, i tifosi delle Aquile rosso-nero-bianche non mancano mai sugli spalti del vecchio Waldstadion.

17) FEYENOORD - De Kuip, Rotterdam

Media spettatori: 47.324 (92,6%)
Con la prima squadra d'Olanda a comparire nella Top 20, ecco fare capolino anche il Feijenoord Stadion, la "Vasca" che ha accolto gli ultimi ammodernamenti in occasione degli Europei del 2000.

16) COLONIA - RheinEnergie Stadion

Media spettatori: 48.676 (96,6%)
Fino al 2004 il suo nome è stato il Müngersdorfer Stadion. Oltre alla squadra tanto cara a Lucas Podolski, ospita anche la formazione locale di football americano dei Cologne Centurions.

15) AJAX - Amsterdam Arena

Media spettatori: 49.206 (91,7%)
Pienone garantito in quella che è la casa dell'Ajax dal 1996. Anno in cui i Lancieri hanno abbandonato il mitologico De Meer, teatro dei trionfi e delle giocate di un certo Johan Cruijff.

14) HERTHA BERLINO - Olympiastadion

Media spettatori: 49.704 (66,4%)
Non farà registrare il tutto esaurito (74.600 la capienza totale), ma l'antico stadio della capitale tedesca ha una media di pubblico che molte squadre europee più blasonate si sognano. Il suo nome vi ha fatto scorrere una lacrimuccia lungo il viso? Normalissimo: dieci anni fa in questo impianto l'Italia si laureava campione del Mondo.

13) NEWCASTLE - St. James' Park

Media spettatori: 49.751 (94,9%)
"Nella buona e nella cattiva sorte": solamente un seggiolino su 20 è rimasto vuoto nelle gare casalinghe della sfortunata stagione dei Magpies. Un altro dato che rende incongruenti la caratura storico-calcistica del club e la sua caduta nella seconda serie inglese.

12) BENFICA - Estadio Da Luz, Lisbona

Media spettatori: 50.322 (76,7%)
Per le Aguias lusitane, è semplicemente A Catedral. Il vecchio Da Luz ha lasciato spazio alla nuova versione nel 2003. Nel 2014 il Real Madrid ha vinto qui la prima delle due finali-derby contro l'Atletico, conquistando la tanto sospirata Décima.

11) BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH - Borussia Park

Media spettatori: 51.715 (95,8%)
Sfiorano di un soffio la Top 10 i Puledri di Germania. L'attuale casa del Gladbach ha sostituito nel 2004 il leggendario Bökelbergstadion.

10) STOCCARDA - Mercedes-Benz Arena

Media spettatori: 51.983 (86%)
Si prosegue con la carrellata di tedesche: al decimo posto in Europa compare una delle squadre retrocesse lo scorso campionato. Serve aggiungere altro sul tasso di presenze negli stadi di Germania?

9) AMBURGO - Volksparkstadion

Media spettatori: 53,700 (93,6%)
Loro invece no, non ne vogliono sapere di retrocedere: l'unica squadra tedesca sempre presente in Bundesliga. Il legame con i tifosi è sempre forte, nonostante le proteste per le tendenze di "modernizzazione", ritenute irrispettose della storia del club, da parte dell'attuale dirigenza.

8) MANCHESTER CITY - Etihad Stadium

Media spettatori: 54.041 (98,1%)
Si torna in Inghilterra, in quello che i più romantici continuano a chiamare col tradizionale nome di battaglia: il City of Manchester. Nel 2004 ha sostituito un altro storico impianto, il Maine Road.

7) ARSENAL - Emirates Stadium, Londra

Media spettatori: 59.944 (99,5%)
Ultimamente più teatro di proteste contro Wenger e società che di trionfi, la casa dei Gunners raggiunge una percentuale di presenze medie pressoché totale. Il fascino del compianto Highbury rimane però immutato.

6) SCHALKE 04 - Veltins Arena, Gelsenkirchen

Media spettatori: 61.386 (98,6%)
Se la soglia usuale di spettatori fosse sufficiente, i Knappen stazionerebbero fissi nel Gotha del calcio europeo. Fino al 2001 era il Parkstadion la dimora dei Blu Reali.

5) REAL MADRID - Santiago Bernabeu

Media spettatori: 69.736 (81,6%)
Ma non mancava la Spagna? Eccola, con ingresso direttamente nelle zone alte. Per raggiungere il 100% di capienza, sarebbe sufficiente aprire le bacheche del museo interno allo stadio e disporre ogni singolo trofeo sui (pochi) seggiolini vuoti.

4) BAYER MONACO - Allianz Arena

Media spettatori: 75.000 (99,9%)
Probabilmente quello 0,1% mancante all'appello sarà un seggiolino un po' malconcio in fase di sostituzione. L'Allianz ospita anche l'altra squadra del capoluogo bavarese, il Monaco 1860. 

3) MANCHESTER UNITED - Old Trafford

Media spettatori: 75.279 (99,5%)
Il Theatre of Dreams non poteva che offrire percentuali da sogno. Dopo Wembley, è il secondo impianto più grande d'Inghilterra e il terzo del Regno Unito. Il progetto di ampliamento in cantiere porterebbe la capienza a sfondare il tetto delle 90 mila unità.

2) BARCELLONA - Camp Nou

Media spettatori: 78.881 (79,3%)
Con una capacità di 99.354 posti, è il re degli impianti calcistici in Europa. Come se non bastasse, il futuro restyling innalzerà la soglia a circa 106 mila spettatori. Eppure, la culla di ogni sogno blaugrana non raggiunge il primo posto...

1) BORUSSIA DORTMUND - Signal Iduna Park

Media spettatori: 81.178 (99,8%)
Sul tetto d'Europa infatti svetta ben saldo uno sciame di Vespe. Sia che lo chiamate Signal Iduna Park, sia che siate rimasti affezionati al suono di Westfalenstadion, il record di presenze nel Vecchio Continente è tutto per i nerogialli. Primato nel primato: con più di 24 mila posti in piedi, la Südtribüne è la gradinata più grande tra tutti gli stadi europei.

La mappa dei 20 club europei con il maggior numero di spettatori effettivi

La Top 20 europea per spettatori (fonte: StadiumDB.com)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.