Bundesliga, la seconda giornata si apre con Schalke 04-Bayern Monaco

La squadra di Weinzierl deve riscattarsi dopo la sconfitta con l'Eintracht Francoforte, quella di Ancelotti punta al quarto successo su quattro in questa stagione.

81 condivisioni 0 commenti

di

Share

Riparte subito con il piatto forte, la Bundesliga. La seconda giornata si apre con l’anticipo di venerdì sera (ore 20.30 in esclusiva su Fox Sports, canale 204 di Sky), che mette di fronte lo Schalke 04 e il Bayern MonacoÈ la partita dei probabili debutti di Konoplyanka da una parte e di Renato Sanches dall'altra, due dei colpi più importanti dell'ultima sessione di mercato. E anche del ritorno di Neuer nello stadio dove è cresciuto e del possibile aggancio di Thomas Müller a Giovane Elber (rispettivamente 91 e 92 gol) nella classifica dei cannonieri del Bayern Monaco più prolifici di sempre in Bundesliga.

Ma è soprattutto la gara in cui i padroni di casa hanno l'obbligo di riscattare (almeno dal punto di vista della prestazione) la deludente sconfitta alla prima contro l'Eintracht Francoforte. Non sarà una passeggiata, perché di fronte ci sono i campioni di Germania reduci da tre vittorie consecutive in stagione, con 13 reti fatte e zero subite.

I ragazzi di Ancelotti partono come sempre favoriti, forti delle loro zero sconfitte in trasferta nel campionato tedesco in tutto l’anno solare 2016 (l’ultima risale al 5 dicembre 2015 contro il Borussia Mönchengladbach) e delle ultime 11 partite consecutive senza aver mai perso contro la squadra di Gelsenkirchen.

Qui Schalke 04

Serve dunque un’impresa agli uomini di Markus Weinzierl per cercare di arrestare la fuoriserie di Carlo Ancelotti e reagire dopo la brutta sconfitta contro l'Eintracht nella prima giornata:

Abbiamo lavorato sui problemi registrati nella prima gara di campionato e ci siamo preparati per il Bayern. I bavaresi sono il metro di misura per tutti, è chiaro. Sarà molto difficile affrontarli, ma siamo pronti a dare battaglia.

Per avere qualche chance in più, il tecnico ha anche chiesto (e ottenuto) di modificare la disposizione delle panchine nella Veltins-Arena, spostando quella dei padroni di casa dal consueto lato destro a quello sinistro:

Lo abbiamo deciso insieme. Così staremo vicino alla parte più calda della nostra tifoseria, nella metà campo dove svolgiamo il riscaldamento prima di ogni gara.

Il rovescio della medaglia, però, è che Weinzierl - definito dagli arbitri tedeschi "senza alcun dubbio tra gli allenatori più fastidiosi - non potrà seguire da vicino come è suo solito fare il guardalinee. Un effetto collaterale che il tecnico prende con un sorriso:

Vorrà dire che così gli darò meno fastidio.

Preferisce concentrarsi sulla formazione, che dovrà ancora fare a meno per infortunio dell’ex capitano del Siviglia Coke e del giapponese Uchida. Weinzierl è tentato dal lanciare dal primo minuto l’ultimo arrivato Konoplyanka, tra i più attesi in questo turno di campionato.

Ci rifletterà fino all'ultimo, ma al momento lo scenario più probabile è che l'ucraino possa esordire a gara in corso. Se recupererà dai problemi alla schiena, sarà invece titolare il centrale Naldo, a cui manca una presenza per diventare il terzo brasiliano ad arrivare a 300 gettoni in Bundesliga.

Qui Bayern

Carlo Ancelotti si trova di fronte una squadra di cui ha un piacevole ricordo, cioè quella vittoria per 6-1 in Champions League quando era ancora allenatore del Real Madrid. Ma il tecnico di Reggiolo è troppo esperto per sottovalutare l'avversario:

Lo Schalke 04 ha molta qualità, dovremo fare attenzione. Nonostante questo però non abbiamo intenzione di cambiare la nostra filosofia di gioco e cercheremo come sempre di portare a casa la vittoria.

Se per quanto riguarda la formazione di Weinzierl le attenzioni sono rivolte tutte verso il potenziale impiego di Konoplyanka, in casa Bayern c'è molta attesa per il possibile esordio del portoghese Renato Sanches, al rientro dopo l'infortunio muscolare rimediato durante la preparazione: "È al 100%", ha confermato Ancelotti, che se lo porterà in panchina per dargli forse spazio nella ripresa.

Di certo nel corso di questa prima parte di stagione l'allenatore cercherà di dosare il più possibile le forze della sua squadra:

Dovrò ruotare molto la formazione, in modo da non sovraccaricare troppo i ragazzi nel primo mese.

Lentamente Ancelotti sta recuperando tutti i suoi giocatori. Ai box, oltre a Holger Badstuber, anche Kingsley Coman, Jerome Boateng e Arjen Robben, che però dovrebbero tornare a lavorare in gruppo la prossima settimana

Le probabili formazioni

Schalke 04 (4-2-3-1): Fährmann; Riether, Höwedes, Naldo, Kolasinac; Geis, Bentaleb; Embolo, Meyer, Choupo-Moting; Huntelaar. All.: Weinzierl

Bayern Monaco (4-3-2-1): Neuer; Lahm, Javi Martinez, Hummels, Alaba; Xabi Alonso, Thiago, Vidal; Müller, Ribery; Lewandowski. All.: Ancelotti

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.