Scholes elogia la Juventus: "In Premier League sarebbe la migliore"

L'icona del Manchester United critica l'attuale livello del calcio inglese e mette gli uomini di Allegri in testa a tutte le squadre della Premier League.

L'ex Manchester United Paul Scholes

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Premier League - Sarà senz'altro vero che a ogni sessione di mercato la Premier League ritocca verso l'alto il record di spesa complessiva, e di certo l'edizione 2016-17 promette di essere una delle più eccitanti degli ultimi anni, se non altro per la contemporanea presenza di tecnici come Mourinho, Guardiola e Conte. Tuttavia, è opinione diffusa che dal punto di vista qualitativo il livello complessivo del calcio inglese è andato progressivamente calando. La pensa così anche Paul Scholes - uno che di Premier League ne sa qualcosa, visto che ha collezionato 501 gettoni in 19 stagioni, tutte con la maglia del Manchester United - che nel suo libro "Class of 92: Out of our League", pubblicato a puntate sul Guardian, ha ammesso di preferire il calcio dilettantistico all'attuale massima serie:

Probabilmente mi piace di più guardare le partite del Salford City (il club semiprofessionistico di cui detiene il 10% delle quote, ndr). In parte perché andare a vedere la Premier League è una scocciatura, tra gli spostamenti e il traffico; se devo andare a Salford, parcheggio dietro la porta, esco dalla macchina e sono là. Ma sinceramente trovo che sia più divertente perfino guardare le partite della squadra di mio figlio, il Royton Town. Lui ha solo 16 anni, ma gioca già coi grandi. Sono andato a vederlo giocare una volta e la gara è finita 5-4. Puro intrattenimento

Il paragone con il Royton Town, che milita nella Manchester Football League (11esimo livello del calcio inglese, più o meno la nostra Terza Categoria), è vagamente ingeneroso, ma è sicuramente illuminante. Prosegue Scholes:

In Premier League ci sono diversi bravi giocatori, davvero bravi, ma non è sempre il miglior campionato in quanto a qualità. Quante partite davvero di alta qualità mi è capitato di vedere negli ultimi due anni in Premier League? Quante di quelle partite in cui ho pensato: "Wow"? Non me ne viene in mente nessuna

Paul Scholes ed Edgar DavidsGetty
Paul Scholes con la maglia del Manchester United

Scholes non si limita a criticare la qualità della Premier League, ma anche la sua competitività relativa. Più precisamente, se la prende con l'antica, ostinata convinzione tipicamente britannica che il calcio, al di là della Manica, è spesso solo una malriuscita imitazione di quello originale. E nel farlo rivolge un graditissimo elogio alla Juventus:

Sento dire da tutti che quello inglese è il miglior calcio in circolazione. Non è così. Quello spagnolo è di gran lunga il campionato migliore. In Germania ci sono squadre migliori che in Inghilterra. In Italia, in generale, il livello non è così alto, ma gli inglesi che dicono che la Serie A è un campionato mediocre semplicemente non la conoscono. Noioso? Nemmeno per idea. La Juventus batterebbe qualunque squadra di Premier League. Sono venuti a giocare a Manchester contro il City e hanno vinto facilmente. Crediamo che il calcio italiano sia solo spazzatura, che sappiano solo difendersi. Assolutamente falso. I migliori giocatori sono in Spagna, al Bayern Monaco, alla Juventus. Non vengono da noi, non più. Non vedremo mai un Leo Messi o un Neymar in Premier League

I tifosi bianconeri ringraziano, ma Zlatan Ibrahimovic, che a differenza di Messi e Neymar in Premier ci è andato, sarà dello stesso avviso di Scholes?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.