Barcellona, Messi: "Sto bene, non ho nulla di preoccupante"

L'argentino ha rassicurato tutti sul suo profilo Facebook dopo gli esami di ieri, ma lo staff medico predica calma: "Il dolore all'adduttore persiste". Incerti i tempi di recupero.

475 condivisioni 0 commenti

Share

L'ansia, l'attesa, il sospiro di sollievo. Lionel Messi sta bene, non s'è procurato nessuna lesione durante la partita contro l'Uruguay vinta 1-0 dalla sua Argentina. Lui stesso ha rassicurato compagni di squadra, allenatore e tifosi, dopo gli esami a cui si è sottoposto nella giornata di ieri presso la Ciutat Esportiva di Barcellona

Sto bene, devo diminuire i carichi di lavoro e continuare a fare fisioterapia, ma non è nulla di preoccupante. Grazie a tutti per il sostegno. 

Poco prima è arrivato il comunicato del club dove non vengono stabiliti i tempi di recupero:

Gli esami confermano i problemi all'adduttore sinistro, si consiglia quindi all'atleta di diminuire i carichi di lavoro in allenamento. La sua disponibilità dipenderà da come procederà il recupero. 

Insomma, ottimismo sì, ma neanche troppo. Quando c'è di mezzo la pubalgia è impossibile stare sereni, ne sanno qualcosa Verratti e Balotelli che per risolvere il problema definitivamente hanno scelto di finire sotto i ferri.

Ad oggi l'impiego di Messi contro l'Alaves, match valido per la terza giornata di Liga, è fortemente in dubbio. Spettasse a lui scegliere sarebbe già con gli scarpini ai piedi, ma lo staff medico e Luis Enrique non vogliono correre nessun rischio. Anche perché il 13 settembre, tre giorni dopo la gara di campionato, i blaugrana scenderanno ancora in campo contro il Celtic per la prima giornata della fase a gironi di Champions League. La stagione è lunga, gli impegni tanti e ravvicinati. Non avrebbe senso prendere scelte affrettate. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.