Ibrahimovic: "Ho ricevuto offerte anche da Arsenal e Manchester City..."

Lo svedese ha rivelato di essere stato contattato anche da altre squadre di Premier: "Non se ne fece nulla, non volevo giocare in Inghilterra".

761 condivisioni 1 commento

di

Share

Zlatan Ibrahimovic ha parlato del suo recente passato e delle offerte ricevute dalle dirette rivali del Manchester United. Per lui in questa stagione già 4 gol segnati in altrettante partite, 3 vittorie su 3 in Premier League e il Community Shield conquistato. In pochi si sarebbero aspettati un impatto del genere da parte di un fuoriclasse arrivato all'età di 35 anni. 

Arsenal e Manchester City mi hanno contattato e mi hanno offerto dei contratti in passato, ma io non ne volevo sapere. Non avevo bisogno di giocare in Premier League ai tempi. Poi quando mi ha chiamato Mourinho non ho avuto dubbi: lui è il migliore nel suo ruolo, sa cosa serve e che mentalità bisogna avere per vincere. Chi non vorrebbe lavorare con lui?

Già negli scorsi anni, quando lo svedese aveva incrociato lo Special One in Champions League in occasione di Chelsea-PSG, aveva dichiarato che gli sarebbe piaciuto lavorare ancora con Mourinho. Con lui aveva passato un solo hanno all'Inter, era cresciuto e aveva imparato moltissimo e proprio per quel motivo avrebbe voluto chiudere il cerchio. L'occasione si è presentata questa stagione e nonostante l'età, Ibra ho voluto affrontare una nuova sfida. Stando ai primi risultati, l'ha vinta ancora una volta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.