Non c'è pace per Franz Beckenbauer: il Kaiser operato a cuore aperto

I ben noti problemi con la giustizia svizzera stanno minando la salute dell'ex difensore, operato al cuore venerdì scorso per l'applicazione di un bypass.

Problemi di salute per il Kaiser

120 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non c’è pace per Franz Beckenbauer. L’ex difensore del Bayern Monaco, dopo i ben noti problemi con la giustizia svizzera in merito all'organizzazione del Mondiale 2006, adesso vede anche la sua salute fare le bizze. Il Kaiser è stato operato al cuore per l'applicazione di un bypass. A rivelarlo è il quotidiano tedesco Bild, che sottolinea come l'intervento fosse programmato da settimane.

Franz Beckenbauer
Il Kaiser, dopo i problemi con la giustizia deve risolvere anche quelli con la salute

Le indagini stanno minando la sua salute

Venerdì scorso Franz Beckenbauer è finito sotto i ferri in una clinica situata nel Sud della Germania, il giorno prima la procura federale svizzera aveva ordinato la perquisizione nella sua abitazione di Salisburgo. A quanto pare l’indagine inerente l’accusa di riciclaggio e frode, che ha colpito Beckenbauer e altri tre componenti del comitato organizzatore del Mondiale tedesco di dieci anni fa, sta mettendo a serio rischio la salute dell’ex difensore.

 Beckenbauer
Non c'è pace per Beckenbauer

Un compleanno trascorso in ospedale

Solitamente questo tipo di operazione chirurgica prevede una permanenza in ospedale che può durare tra i 7 e i 10 giorni. Beckenbauer, campione del mondo nel '74 con la Germania, festeggerà il prossimo 11 settembre in clinica il suo 71esimo compleanno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.