Le squadre della prossima Eurolega: EA7 Emporio Armani Milano

Roster lungo e con una buona base italiana: confermati Ale Gentile e Kruno Simon. Il grande colpo è Raduljica, sarà lui il punto di riferimento in mezzo all’area.

I campioni d'Italia vogliono essere protagonisti

127 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nell'ultima stagione si sono portati a casa Scudetto e Coppa Italia. Un risultato niente male, verrebbe da dire. Ma in casa Olimpia non basta. Milano sogna in grande, sogna l'Europa. Ed è proprio per questo motivo che Armani e l'Olimpia hanno deciso di investire ancora di più, andando a costruire una vera e propria corazzata. 

Repesa avrà ancora Gentile in squadra

Dopo una telenovela infinita che ha visto Alessandro Gentile prima vicinissimo allo sbarco in NBA, agli Houston Rockets, e poi ad un passo dal Barcellona, arriva il colpo di scena: il capitano rimane a Milano. Alessandro ha deciso di rimanere all'Olimpia per giocare in una squadra costruita intorno a lui e per provare a vincere (ancora) a Milano, da capitano. E magari in Europa.

Oltre a Gentile, però, l'Olimpia è riuscita a trattenere un'altra pedina fondamentale della scorsa stagione: Krunoslav Simon. Il giocatore croato ha firmato un biennale con i biancorossi nonostante gli apprezzamenti di diversi top club europei.

Il colpo del mercato di Milano: Miroslav Raduljica

Ma il vero colpo del mercato di Milano è Miroslav Raduljica. Classe 1988, 213 centimetri di pura potenza, Raduljica arriva dal Panathinaikos dove ha chiuso con oltre 12 punti di media a partita nell'ultima Eurolega. Il centro serbo porterà alla squadra di coach Jasmin Repesa muscoli e velocità per provare a dominare in mezzo all'area.

Un altro arrivo di dimensione europea è quello di Zoran Dragic, fratello del più noto e talentuoso Goran, che gioca nei Miami Heat in NBA. Zoran, ala slovena classe '89, arriva dal Khimki Mosca dove viaggiava a 8 punti a partita. Il compito di Dragic sarà quello di portare ritmo e punti al pacchetto esterni di Milano.

L'ultimo arrivo in ordine temporale è stato quello di Ricky Hickman. Il playmaker americano, che nell'ultima stagione ha sfiorato la vittoria dell'Eurolega con il Fenerbahce, porterà tanta esperienza alla squadra meneghina. Hickman, infatti, ha giocato tante partite ad altissimo livello, vestendo le maglie di Maccabi Tel Avive Fenerbahce, appunto.

Ricky Hickman, nuovo playmaker di Milano

Milano, però, da quest'anno avrà anche una maggiore identità italiana. Ai confermati Gentile e Cinciarini, l'Olimpia ha aggiunto tre dei protagonisti dell'ultimo campionato italiano: Davide Pascolo, Simone Fontecchio e Awudu Abass. Il primo è stato il capitano di Trento, squadra che ha portato fino alla semifinale di Eurocup e ai playoff scudettoIl secondo, classe '95, è stato la stellina della Virtus Bologna, con cui ha chiuso con oltre 9 punti a partita il campionato italiano. Il terzo, Abass, nell'ultima stagione è stato il capitano di Cantù, viaggiando a 13 punti ad allacciata di scarpa. Per i primi due sarà debutto assoluto in Eurolega, mentre Abass aveva giocato 2 partite con Cantù nel 2012/13.

Davide Pascolo, volto nuovo dell'Olimpia

Oltre ai già citati Gentile, Simon e Cinciarini, l'Olimpia avrà ancora a disposizione giocatori importanti, che ne hanno fatto la fortuna la scorsa stagione: stiamo parlando innanzitutto di Rakim Sanders, MVP delle ultime finali scudetto e top scorer della squadra biancorossa. Rimangono in squadra anche Kalnietis, Macvan e McLeanNon c'è che dire, questa Olimpia è probabilmente una delle più forti degli ultimi anni. Basterà però per diventare finalmente grande anche in Europa?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.