Irlanda, Robbie Keane saluta la Nazionale con un eurogol

In occasione della sua ultima partita con la Nazionale irlandese, l'ex Tottenham è andato a segno nel 4-0 all'Oman con un super gol: sarà l'ultimo con i Boys in Green.

Robbie Keane durante gli Europei

706 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tutto cominciò nel marzo del 1999. Olomouc, Repubblica Ceca. Robbie Keane, un ragazzino di appena 18 anni, fa il suo esordio con la Nazionale. È l'inizio di una storia che lo porterà a totalizzare ben 146 presenze e 68 gol con l'Irlanda. L'ultimo proprio ieri sera in occasione del match amichevole contro l'Oman, disputatosi all'Aviva Stadium di Dublino. Poche, pochissime le soddisfazioni ottenute con i Boys in Green, ma non è bastato a scalfire l'amore per la sua patria.

Ho parlato con i ragazzi dopo la partita e ho detto loro: "Mai e poi mai dovete sottovalutare l'importanza della maglietta verde che vestite, indossarla è la sensazione migliore che si possa provare". Credo che l'Irlanda sia fortunata perché è piena di giocatori giovani affamati di vittoria e pronti a dare tutto per il loro Paese. Questo sarà un fattore molto importante durante le qualificazioni ai Mondiali che, per la prima volta dopo tanto tempo, guarderò da tifoso. Lo spirito di questo gruppo è ottimo, ho augurato loro il meglio e sono sicuro che atterrano risultati importanti.

Queste le parole di Keane nella conferenza stampa post match di ieri sera. Erano poco più di 27mila le persone che hanno riempito lo stadio per tributargli l'ultimo meritato saluto. Un'ultima presenza durata 57 minuti, che gli sono però ampiamente bastati per segnare un eurogol. Di lui ha parlato anche il ct della Nazionale irlandese, Martin O'Neill:

Ha vissuto la serata che si meritava, è stato davvero emozionante vedere tutti i tifosi che al fischio finale sono rimasti seduti per dargli l'ultimo meritato trivuto. Negli ultimi giorni l'avevo visto rilassato e come al solito innamorato di questa Nazionale. Ha avuto una carriera internazionale fantastica, c'è veramente poco altro da dire. 

Dopo la sosta, Keane tornerà a Los Angeles, dove attualmente vive e gioca. A 36 anni è probabile che il ritiro definitivo non sia poi cosi lontano, ma finché calcherà un campo di calcio siamo certi che ci farà divertire, come ha sempre fatto nell'arco della sua carriera. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.