La Serie A 2016/17 prende vita, oggi il sorteggio del calendario

Alle 19 nascerà il nuovo campionato: la Juventus campione in carica esordirà in trasferta come Inter e Napoli, in casa giocheranno Milan e Roma.

Buffon alza il trofeo che simboleggia la Serie A

181 condivisioni 5 commenti

Share

Premier League, Liga e Bundesliga hanno già il loro calendario, la Serie A lo scoprirà oggi alle ore 19. Il campionato italiano 2016/17 prenderà il via il 21 agosto e terminerà il 28 maggio 2017, la Juventus giocherà da campione in carica per la quinta volta consecutiva. Le neo promosse si chiamano Cagliari, Crotone e Pescara. 

Criteri

La Lega Serie A ha già dato alcune indicazioni sulla formulazione del calendario, in base a queste si può dire con certezza che giocheranno la prima giornata in casa Roma, Milan, Torino, Genoa, Empoli e Pescara. In trasferta, invece, esordiranno Juve, Inter, Napoli, Fiorentina, Lazio, Sampdoria e Crotone. Non è escluso quindi che il campionato si apra con un big match come Roma-Juve o Roma-Inter. Non sono possibili partite tra Juventus, Inter, Napoli, Roma e Napoli nei turni infrasettimanali, così come i derby. Inoltre le stracittadine - di Roma, Milano, Genova e Torino - non si disputeranno né alla prima giornata né all'ultima e se ne potrà disputare al massimo uno nello stesso turno.

Per quanto riguarda le squadre che hanno lo stadio in comune (Inter e Milan, Lazio e Roma, Sampdoria e Genoa), il debutto in casa o in trasferta è dovuto all'alternanza rispetto all'ultimo campionato. Ad esempio l'Inter quest'anno disputerà la prima giornata in trasferta perché lo scorso anno esordì in casa; al Milan che giocò al Franchi di Firenze spetterà invece San Siro. Stesso identico discorso vale anche per l'ultima giornata. E ancora, nel primo e nell'ultimo turno non possono incontrarsi squadre che si sono già affrontate nella prima o nell'ultima giornata degli ultimi due campionati.

Un criterio riguardante le coppe: le squadre partecipanti alla Champions League (Juventus, Napoli e Roma) non potranno scontrarsi con i club qualificatisi in Europa League (Inter, Fiorentina e Sassuolo) nelle giornate che cadranno tra un turno di Europa League e uno di Champions, ovvero alla sesta, alla nona, alla tredicesima e alla sedicesima giornata. Infine Roma e Sassuolo, impegnate rispettivamente nei preliminari di Champions ed Europa League, non potranno affrontarsi alla prima giornata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.