Jon Jones rompe il silenzio: 'Sono vittima della mia stessa ignoranza'

Finalmente Jon Jones rompe il silenzio. Dopo UFC 200 il campione ad interim dei massimi leggeri non aveva più avuto uscite pubbliche.

jon

164 condivisioni 5 commenti

di

Share

Dopo il momento toccante che lo ha visto protagonista in una conferenza stampa speciale pre-UFC 200 in cui avrebbe dovuto spiegare la motivazione della sua esclusione da UFC 200, Jon Jones (22-1), campione ad interim dei pesi massimi-leggeri UFC, non aveva più avuto modo di parlare al pubblico. Nelle recenti ore, Jones ha pubblicato dei tweet che descrivono parzialmente la sua situazione.

Parlerò al pubblico quando saprò qualcosa, i risultati sono in laboratorio. Non ho nulla da nascondere.

Non sto cercando di fare la vittima, sono vittima della mia stessa ignoranza. E sì, tutto questo si sarebbe potuto evitare.

Non giudicatemi ancora. Nel mio cuore so di non essere un baro. Credo in questo sistema che mi aiuterà a provarlo.

Lunedì la Commissione Atletica del Nevada ha reso note le sostanze per cui Jones è stato sospeso: idrossi-clomifene, un agente anti-estrogeno, e letrozolo, un inibitore dell'aromatasi. Entrambi fanno parte della famiglia degli anti-estrogeni. Gli anti-estrogeni vengono usati generalmente per due ragioni: ridurre la quantità di estrogeni nel sistema e stimolare il naturale sviluppo del testosterone oppure fare in modo che il testosterone non si trasformi in estrogeni. Per questo si usa principalmente l'inibitore del'aromatasi.

Jones comunque continua a negare la volontarietà nell'assumere le sostanze. Il caso risulta essere simile a quello di Yoel Romero e Tim Means. Per i due atleti, USADA attuò uno sconto della pena, riducendo la squalifica da due anni a sei mesi.

Il caso Jones è ancora aperto, avremo presto notizie sull'entità della squalifica.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.