Calciomercato: Ljajic e Iago Falque al Torino, muro del Napoli per Higuain

Il Torino fa spesa in casa Roma, in granata arrivano Ljajic e Iago Falque. E intanto il patron del Napoli De Laurentiis respinge l'assalto bianconero per Higuain.

Adem Ljajic

319 condivisioni 5 commenti

di

Share

Il calciomercato internazionale sta vivendo in questi ultimi giorni un periodo di secca. Le società studiano attentamente le proprie strategie, cercando le migliori opportunità da cogliere. Tante le trattative, ma poche le ufficialità. Le più importanti sono in casa Torino, che formalizza gli arrivi di Iago Falque e Ljajic dalla Roma: il primo arriva in prestito con diritto di riscatto, il secondo è stato acquistato a titolo definitivo per circa 8 milioni di euro.

Ieri è stato il giorno di Higuain. La riunione di Lega è stata l'occasione per Marotta e Paratici di intavolare il discorso Pipita con De Laurentiis, che però avrebbe ribadito di non accettare né trattative né contropartite tecniche. Il presidente del Napoli fa muro, non cede, dichiarando il giocatore incedibile soprattutto ai rivali storici bianconeri. L'unico modo per la Juventus di strappare Higuain sarebbe quella di pagare 94 milioni di euro, vale a dire il valore della clausola risolutoria. Una via, questa, che Marotta non è intenzionato a percorrere. In ogni caso non c'è ancora la parola fine sulla trattativa, i contatti andranno avanti nei prossimi giorni.

In Italia ci sono movimenti anche in casa Lazio: Santiago Gentiletti e Alvaro Gonzalez. Il difensore è stato ceduto a titolo definitivo al Genoa per una cifra leggermente superiore ai 500 mila euro, firmando con i rossoblù un contratto fino al 2019. Tornato dal prestito all'Atlas Guadalajara, il centrocampista Gonzalez lascia nuovamente la Lazio per accasarsi definitivamente all'Atletico Paranaense, club brasiliano.

In entrata si complica invece la pista Adriano (inserimenti di Besiktas, Lione e Valencia), così Lotito e Tare hanno deciso di virare prepotentemente su Jordan Lukaku dell'Ostenda, esterno sinistro classe '94 fratello dell'attaccante dell'Everton. Trattativa in dirittura d'arrivo per una cifra di circa 6 milioni più una percentuale per la futura vendita. Il terzino belga si appresta a diventare il primo acquisto dell’era Simone Inzaghi.

Restando nella Capitale, sponda giallorossa, è quasi fatta per l'approdo di Nacho dal Real Madrid. Il difensore spagnolo arriverà alla Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro e controriscatto per i Blancos a 16 milioni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.