Ibrahimovic risponde a Cantona: "Tu eri il re di Manchester, io sarò il Dio"

L'attaccante svedese replica alla leggenda dei Red Devils che lo aveva provocato nei giorni scorsi: "Ha ragione sul fatto che non sarò il re, sarò il Dio di Manchester".

Zlatan Ibrahimovic

952 condivisioni 50 commenti

Share

Cantona lo aveva provocato, Ibrahimovic ha fatto passare qualche giorno prima di rispondere a modo suo. Appena arrivato al Manchester United, lo svedese è già uno dei temi che va per la maggiore. Nessuna sorpresa, è stato così in qualunque squadra sia andato. Di lui non poteva certo evitare di parlare una leggenda dei Red Devils come Eric Cantona: 

A Manchester c'è spazio per un solo re, può esserci anche un principe ma niente di più. Il numero 7 comunque può essere tuo se vuoi, Ibra. 

Ai microfoni del sito della FIFA Ibra ha così replicato:

Ho sentito quello che mi ha detto. Intanto mi congratulo con lui che ho avuto modo di apprezzare durante la sua carriera, e sul fatto che non sarò il re di Manchester ha ragione: io sarò il Dio. 

Adesso l'attesa è tutta per la controreplica di Cantona.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.