Barcellona, in settimana l'annuncio del main sponsor

A breve il responsabile marketing del club blaugrana, Manel Arroyo, annuncerà in conferenza stampa l'accordo con il main sponsor della prossima stagione.

Le maglie del Barcellona nella stagione 2016/2017

357 condivisioni 3 commenti

di

Share

“Questo matrimonio s’ha da fare”, anche se solo per un altro anno. Il Barcellona dovrebbe aver trovato l’intesa per rinnovare con la Qatar Airways e mantenere il colosso delle compagnie aeree sulla maglia come main sponsor per tutte le partite della prossima stagione, dalla Liga alla Champions League. 
Secondo le ultime indiscrezioni in arrivo dalla Spagna, infatti, già questa settimana il responsabile del marketing e comunicazione del club blaugrana, Manel Arroyo, terrà una conferenza stampa in cui spiegherà tutti i dettagli del nuovo accordo. Di certo il Barcellona alla fine si è dovuto piegare e non riceverà i 65 milioni che aveva richiesto, ma una cifra ridimensionata. 

Una partnership che va avanti dal 2011

Proprio questa differenza dal punto di vista economico ha fatto sì che i negoziati siano andati avanti per un anno intero, ma adesso le due parti sembrano essere arrivate a un punto d’incontro. 
Barcellona e Qatar Airways
La Qatar Airways sarà ancora lo sponsor del Barça di Lionel Messi, questa stagione però potrebbe essere l’ultima di una partnership che va avanti ormai dal 2011. In quell’occasione venne firmato un quinquennale da 35 milioni annui, poi raddoppiati nell’estate 2015 subito dopo il “Triplete”, diventando l’accordo di sponsorizzazione più elevato di sempre.

La “sponsorizzazione al contrario” con l’Unicef

Curioso che sia accaduto proprio al club catalano, che passando alla Qatar Airways abbandonò la “sponsorizzazione al contrario”, quella con l’Unicef. Il logo dell’organizzazione umanitaria compariva sì sulle maglie blaugrana, ma era la società calcistica a versare 1,5 milioni l’anno nelle casse dello “sponsor” e non viceversa
Barcellona e Unicef
Una scelta presa per non derogare al concetto che aveva contraddistinto da sempre la storia del Barcellona, che fino a quel momento non aveva voluto “sporcare” i colori della maglia rappresentativa della Catalogna per colpa del vil denaro. 

Amazon il prossimo sponsor?

Altri tempi, insomma. La trattativa durata oltre un anno con la Qatar Airways lo dimostra. E già si conoscono i potenziali successori della compagnia aerea: si tratta di un altro colosso come Amazon, multinazionale americana tra le più importanti piattaforme e-commerce del pianeta, che sembrerebbe disposta ad accontentare le ingenti richieste del Barça. Quando arriverà, troverà a fargli compagnia la Nike, che resterà ancora a lungo sponsor tecnico. Il prolungamento del contratto (probabilmente fino al 2028!) varierà tra i 105 e 155 milioni complessivi ed è già stato annunciato due settimane fa. La presentazione ufficiale, comunque, probabilmente ci sarà solo dopo l’estate.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.