Manchester City, Guardiola vieta la pizza e ordina: si cena allo stadio

Il manager spagnolo vuole cambiare alcune abitudini dei suoi giocatori, a cominciare da quelle alimentari: sarà vietata la pizza.

Pep Guardiola

917 condivisioni 71 commenti

Share

Sarà rivoluzione, non solo sul campo. L'impronta di Pep Guardiola sarà visibile in tutto l'ambiente Manchester City, la sua sfera di influenza non si limiterà al rettangolo verde e alla campagna acquisti. No, il manager catalano è un perfezionista, quasi maniacale. Non si vincono per caso due Champions League. 

Secondo il Sun, Guardiola ha già stilato un elenco di regole che i suoi giocatori dovranno rispettare. Dopo le partite il tecnico ritiene sia di vitale importanza che la squadra rimanga a mangiare all'Etihad Stadium per fare gruppo e conoscersi meglio. Una decisione che sicuramente non farà contente le famiglie dei giocatori. 

L'ex Barcellona è anche molto attento all'alimentazione e ha subito eliminato delle cattive abitudini presenti nello spogliatoio del Manchester City. Pare infatti che sotto la gestione di Manuel Pellegrini, Aguero e compagni mangiassero con una certa frequenza pizza e cibo spazzatura. D'ora in poi dovranno rigare dritto, si cambia registro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.