UFC venduta per 4 miliardi di dollari al gruppo WME-IMG

Zuffa LLC. ha venduto la propria compagnia alla compagnia multimilionaria WME-IMG. I fratelli Fertitta e l'attuale presidente Dana White per il momento restano.

white

150 condivisioni 4 commenti

di

Share

È fatta. UFC è stata venduta al gruppo WME-IMG. Zuffa LLC. con a capo i fratelli Lorenzo e Frank Fertitta acquistarono per 2 milioni di dollari UFC nell'ormai lontano 2001. Quindici anni dopo hanno messo su la vendita più onerosa nella storia dello sport. Quattro miliardi di dollari. La compagnia multimilionaria WME-IMG ha dovuto mettere insieme una cifra faraonica per poter mettere le mani sul gioiellino di Zuffa LLC.

La paura dei fan, più volte esposta a Dana White, attuale presidente di UFC, è quella che lo sport faccia una brusca frenata. Ma White ha tranquillizzato tutti, dicendo che lo sport sta per fare il passo verso il 'prossimo livello'. UFC genera la maggior parte dei propri introiti tramite le PPV, ma l'organizzazione ha anche un accordo con FOX Sports, che dovrebbe scadere nel 2018. Sia i fratelli Fertitta che Dana White dovrebbero rimanere azionisti di minoranza. 

fertitta
Lorenzo Fertitta

Quando i Fertitta acquisirono UFC, la compagnia era in un momento buio, avendo speso molto denaro per poter combattere battaglie legali affinché le regole venissero approvate dalle commissioni atletiche. I primi anni coi Fertitta — che appunto sono proprietari della compagnia Zuffa, che come avrete capito viene proprio dal nostro italiano 'rissa' — furono molto duri, molti milioni investiti, pochi rientri. I Fertitta però avevano le idee chiare e portarono il marchio a un nuovo livello, includendo pubblicità, coinvolgimento dei social media e distribuzione di partnership, come ad esempio con FOX. Videogame, abbigliamento e gadget vennero dopo. I guadagni di UFC nell'ultimo anno ammontano a circa 600 milioni di dollari (fonte New York Times). Anche il reality The Ultimate Fighter ha avuto - e sta tuttora avendo - il suo ruolo, lo sviluppo di nuove regole, l'accettazione nello stato di New York. Per tutto ciò bisogna ringraziare anche e soprattutto UFC e il suo staff. Non solo rose, ma anche momenti bui però, come quando l'organizzazione dovette affrontare l'accusa di aver sottopagato i propri atleti.

White
Il Presidente di UFC Dana White

Fino a qualche settimana fa, Dana White minacciava azioni legali contro chiunque avesse fatto illazioni su una possibile vendita. Qualche giorno fa invece UFC ha avvertito tutti i propri atleti della vendita dell'organizzazione al gruppo WME-IMG. Speriamo adesso risulti essere come detto da Dana White: pronti al prossimo livello.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.