Raul Uche, il nuovo talento per il futuro del Leicester

Ha 18 anni e viene dal Rayo Vallecano, Raul Uche è il talento spagnolo che vuole conquistare il Leicester di Ranieri. Domani firmerà un quadriennale.

Il talento spagnolo Raul Uche youtube.com

442 condivisioni 2 commenti

di

Share

È considerato uno dei migliori talenti del calcio spagnolo, e con questa scelta ha già dimostrato una personalità importante, di quelle che davvero possono fare la differenza. Raul Uche Rubio, classe 1997, ha deciso di lasciare la Spagna a 18 anni e trasferirsi in Inghilterra, al Leicester di Claudio Ranieri, anche se inizialmente giocherà nelle giovanili. Si tratta del secondo acquisto spagnolo del Leicester dopo Luis Hernandez, il centrale difensivo preso dallo Sporting Gijon.

Il nuovo acquisto del Leicesterinstagram.com/rvm.oficial
Il nuovo gioiellino delle Foxes, Raul Uche

Il giovane attaccante ha lasciato il Rayo Vallecano, retrocesso nell'ultima stagione, per potersi misurare ancora ad alti livelli. Il 1 luglio Raul Uche firmerà un contratto che lo legherà al Leicester per 4 anni e raggiungerà i suoi nuovi compagni dell'Academy, dove tra meno di un mese inizierà i nuovi allenamenti. Avrà l'occasione di mettersi subito in mostra e convincere mister Ranieri a trovargli un posto in prima squadra.

L'allenatore del Leicester
Raul Uche riuscirà a soddisfare Mr. Ranieri?

Caratteristiche tecniche

Raul Uche è una punta di 185 cm, con una forte predisposizione ad attaccare la profondità e dotato di un discreto colpo di testa. Destro naturale, ma sensibile anche con il piede sinistro. Se ha un aspetto da migliorare, è il gioco spalle alla porta. In Spagna sono sicuri del suo futuro successo, e infatti già si sprecano i paragoni con nomi importanti come Fernando Morientes, centravanti del Real Madrid fino al 2003. Ma la caratteristica che spicca di più, fin'ora, è la sicurezza nei propri mezzi:

Credo che mi adatterò bene. Il mio stile di gioco è più vicino al calcio inglese che a quello spagnolo, considerato più di palleggio. Mi piace cercare lo scontro, ho un gioco più fisico.

Proprio ora che si parla di ciclo finito, la Spagna ha bisogno di nuovi idoli in cui sperare: Raul Uche sembra pronto a raccogliere la grande eredità dei suoi connazionali.  

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.