Argentina, sommossa social: "Messi resta!". In panchina vogliono Simeone...

Nelle ultime ore i tifosi dell'Argentina hanno coniato l'hashtag #NotevayasLeo, nella speranza che Messi torni sui suoi passi. Martino in bilico, il popolo chiede Simeone.

Lionel Messi

353 condivisioni 37 commenti

di

Share

Una sommossa popolare a mezzo social. A scatenarla l'addio di Messi alla Nazionale argentina, arrivato dopo la sconfitta contro il Cile in finale di Copa America. I tifosi si sono riversati in massa su Facebook e Twitter chiedendo a gran voce - leggi "in maiuscolo" - alla Pulce di restare. Sperano siano state solo parole dettate dalla delusione e dalla frustrazione di aver perso tre finali negli ultimi tre anni, confidano che Leo faccia marcia indietro per guidare l'Albiceleste anche ai Mondiali in Russia del 2018. Gli hashtag che vanno per la maggiore sono #NotevayasLeo ("non andare via Leo") e #QuedateMessi ("rimani Messi").

Non solo l'addio della Pulce, argomento del giorno è anche la permanenza del ct Gerardo Martino. Arrivato nel 2014 dopo che l'Albiceleste aveva appena perso la finale del Mondiale contro la Germania, in due anni ha guidato la Nazionale 29 volte, ottenendo 20 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte. Un bilancio positivo, se analizzato superficialmente. Tra quelle cinque debacle ce ne sono due pesantissime, maturate in finale di Copa America. Lo scorso anno contro il Cile ai calci di rigore, idem nel torneo appena concluso. Al suo posto i supporter della Seleccion vorrebbero Diego Pablo Simeone, tecnico dell'Atletico Madrid che di notti amare ne sa qualcosa. Anche il Cholo, come Messi, sembrava deciso a mollare dopo la seconda Champions League sfumata al cospetto del Real. Ci ha pensato il tempo a lenire il dolore. Farà lo stesso con Leo?

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.