Islanda, il pazzo telecronista è stato licenziato dal KR Reykjavik

Gudmundur Benediktsson non fa solo il telecronista, nella vita ricopre anche il ruolo di assistant manager del KR Reykjavik. Anzi, ricopriva: oggi è stato licenziato.

Esultanza Islanda

536 condivisioni 11 commenti

Share

Le sue urla di gioia hanno fatto il giro del mondo, in pochi minuti è diventato una celebrità del web. Lui si chiama Gudmundur Benediktsson, è il telecronista islandese letteralmente impazzito al gol di Traustason che è valso la vittoria degli isolani contro l'Austria e lo storico passaggio agli ottavi di Euro 2016

Alla vigilia del match Inghilterra-Islanda, in programma alle 21 all'Allianz Riviera, Gudmundur è stato raggiunto da una brutta notizia: è stato licenziato. No, non ha perso il lavoro da telecronista, a dargli il benservito è stato il KR Reykjavik, società calcistica islandese della Pepsideild (Serie A islandese) nella quale ricopre il ruolo di assistant manager.  

Il KR Reykjavik è reduce da tre sconfitte di fila, in classifica occupa la nona posizione (su 12 squadre). Risultati che la società ha definito "inaccettabili" e che sono costati caro ad alcuni componenti dello staff tecnico, compreso "Gummi Ben" (così è soprannominato). Che spera almeno di consolarsi domani, quando indosserà nuovamente le cuffie e commenterà la sua cara Islanda. 

La storia 

Per chi non conoscesse ancora la sua storia, ecco un breve riassunto. Gudmundur Benediktsson è un ex attaccante che in giovane età era considerato uno dei talenti più puri del calcio islandese. Ma al momento di spiccare il volo la sorte gli ha voltato le spalle. A 15 anni ha rimediato un grave infortunio al ginocchio ed è finito sotto i ferri ben quattro volte prima di compiere 20 anni. La sua carriera s'è svolta tutta in Islanda, dove è riuscito anche a conquistare la chiamata della Nazionale. Il debutto, con gol, è avvenuto nel 1994 contro gli Emirati Arabi, nel 2009 ha appeso gli scarpini al chiodo all'età di 35 anni. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.