Euro 2016, ottavi di finale: la Croazia sogna, ma c'è da battere il Portogallo

Il ct Cacic recupera Modric, Fernando Santos punta tutto su Cristiano Ronaldo: chi vince affronterà la vincente di Svizzera-Polonia.

Croazia-Portogallo

74 condivisioni 5 commenti

di

Share

Oggi partiranno gli ottavi di finale di Euro 2016 e il tabellone ci riserva subito una delle partite più interessanti assieme a Italia-Spagna. Alle ore 21 allo Stade Bollaert-Delelis di Lens si sfideranno Croazia e Portogallo, uno scontro che vede la prima favorita sui lusitani fino ad ora molto deludenti. La storia, però, è dalla parte di questi ultimi che vantano tre successi nei tre precedenti contro i balcanici. La vincente affronterà una tra Svizzera e Polonia, le squadre che alle 15 daranno il via alla fase a eliminazione diretta. 

Qui Croazia

Dopo il successo sulla Spagna per 2-1 nell'ultimo match del girone, la squadra di Cacic si è presa la vetta del Gruppo D con 7 punti davanti proprio alle Furie Rosse, alla Turchia e alla Repubblica Ceca. I croati sono tra le squadre che fino ad ora hanno impressionato di più, per gioco espresso, atletismo e organizzazione tattica. Sognare si può, anche in virtù del sorteggio che li ha messi nella parte meno proibitiva del tabellone. Per il match contro il Portogallo, Cacic spera di recuperare Modric, a riposo contro la Spagna per un problema muscolare. A guidare l'attacco sarà il ristabilito Mandzukic, supportato da Brozovic, Rakitic e un super Perisic, trascinatore contro la Spagna. In difesa rientreranno dal 1' Vida e Strinic.

Qui Portogallo

Deludente fino ad ora la formazione del ct Santos, qualificatasi per il rotto della cuffia come migliore terza del girone F dopo tre pareggi in altrettante partite contro Ungheria, Islanda e Austria. Per battere questa Croazia, il Portogallo dovrà però fare qualcosa di più. Cristiano Ronaldo, insufficiente nelle prime due uscite, si è svegliato contro l'Ungheria mettendo a segno una doppietta (il primo gol lo ha fatto col tacco). La stella del Real Madrid agirà al fianco di Nani, formando la coppia che ha segnato gli ultimi sette gol del Portogallo agli europei. Ballottaggio Joao Mario-Quaresma a centrocampo, in difesa confermatissimo il duo Pepe-Ricardo Carvalho.

Le probabili formazioni

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic; Badelj, Modric; Brozovic, Rakitic, Perisic; Mandzukic. All. Cacic.

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio; Vieirihna, Pepe, R.Carvalho, Eliseu; Andrè Gomes, Moutihno, W. Carvalho, Joao Mario; C. Ronaldo, Nani. All. Santos.

Vota anche tu!

Chi vincerà tra Croazia e Portogallo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.