Juventus, tanti nomi sul taccuino di Marotta per il dopo Morata

Il dg della Juventus è alla ricerca di un sostituto per l'attaccante spagnolo, appena riscattato dal Real Madrid. Tra i vari nomi il più caldo è quello del belga Batshuayi.

Alvaro Morata scivola sulle ginocchia con la maglia della Spagna

77 condivisioni 2 commenti

di

Share

Due giorni fa è arrivata l'ufficialità: il Real Madrid ha esercitato la recompra dal valore di 30 milioni per Alvaro Morata. La partenza dello spagnolo costringe la dirigenza della Juventus a guardarsi attorno e cercare un degno sostituto che non lo faccia rimpiangere. Ma secondo Tuttosport non è affatto escluso che Morata resti a Torino.

Marotta proverà in tutti i modi ad accontentare Allegri, l'operazione è difficile ma non impossibile: una mano potrebbe darla Zinedine Zidane, che sembra intenzionato a valutare il giocatore in ritiro, respingendo per ora le ricche offerte che arrivano dalla Premier League. A quel punto i top club europei avrebbero già completato il proprio reparto avanzato e non ci sarebbe più l'attuale concorrenza.

Batshuayi in pole, salgono le quotazioni di Sanchez

I due nomi in cima alla lista di Beppe Marotta sarebbero il belga Michy Batshuayi e il cileno Alexis Sanchez. Il giovane belga classe 1993 - un anno in meno di Morata - si è messo in mostra in questa stagione all'Olympique Marsiglia, segnando ben 23 reti in 50 partite tra campionato e coppe e convincendo il ct belga Wilmots a portarlo ad Euro 2016.

I rapporti tra bianconeri e francesi sono ottimi, lo dimostrano le ultime trattative (Lemina, De Ceglie, Isla). La valutazione dei marsigliesi è però ritenuta eccessiva, la Juve offre 30 milioni a fronte di una richiesta di 40. A metà strada si potrebbe chiudere.

In salita le quotazioni di Alexis Sanchez. Il cileno è seguito dai bianconeri dai tempi dell'Udinese, quando poi passò per 37,5 milioni al Barcellona. Due anni fa l'Arsenal strappò El Nino Maravilla ai blaugrana per 42 milioni, oggi il suo valore di mercato è più o meno lo stesso. Una cifra importante per un giocatore importante, capace di segnare in Inghilterra 42 gol in 92 presenze.

Complicate le piste Cavani, Lukaku e Gabriel Jesus

Molto più difficili le trattative per portare in bianconero Cavani, Lukaku e Gabriel Jesus. L'ex Napoli ha manifestato più volte il desiderio di tornare in Italia, accetterebbe senza riserve il trasferimento alla corte juventina. A bloccare il trasferimento sono la valutazione eccessiva dei parigini - 50 milioni - e l'arrivo del nuovo allenatore Emery, che vorrebbe trattenere El Matador.

Molto complicato anche arrivare a Romelu Lukaku, punta di diamante dell'Everton e della nazionale belga. I Toffees chiedono 60 milioni, seguito anche dal Chelsea. Infine piace molto la stellina brasiliana Gabriel Jesus, che però, secondo quanto riportato dal quotidiano catalano Sport, sarebbe vicinissimo al Barcellona.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.