Euro 2016: Cristiano Ronaldo da record, manca solo quello di Platini

CR7 ha salvato il Portogallo conquistando due record: è il più presente nelle fasi finali e l’unico ad aver segnato in quattro Europei. Ora, con 8 gol, è a un passo dal record di Platini.

Cristiano Ronaldo

487 condivisioni 63 commenti

di

Share

Cristiano Ronaldo ha dimostrato ancora una volta che l’X-Factor del Portogallo è lui. I lusitani sono andati sotto tre volte contro l’Ungheria e solo la classe e l’energia di CR7 hanno permesso loro di rimontare e agguantare una qualificazione che si andava complicando. L'ex United prima ha fornito a Nani l’assist per l’1-1, poi si è messo in proprio, segnando di tacco e anche di testa: 3-3 e Portogallo agli ottavi di Euro 2016.

Cristiano Ronaldo festeggia con i compagni

Una prestazione eccezionale che, fra l’altro, gli ha consentito di stabilire due nuovi record, fra presenze e gol segnati, ciliegine sulla torta di una carriera già straordinaria.

I numeri parlano da soli. Non ho dubbi sul fatto che io sono già nella storia del calcio

aveva detto qualche mese fa. Adesso i numeri dicono anche che Ronaldo è il primo giocatore ad avere segnato in quattro diverse edizioni degli Europei, un primato che solo Zlatan Ibrahimovic poteva soffiargli. Ma lo svedese ha sprecato tutti i match ball a disposizione e ora è fuori dagli Europei.

Sarà quindi un record che non sarà eguagliato per parecchio tempo, perché tutti coloro che hanno segnato in tre Europei o hanno smesso di giocare o sono fuori dalla Nazionale, come Ibra o il suo connazionale Helder Postiga. E poi chi scommetterebbe che Cristiano non sarà di nuovo qui fra quattro anni a provare a battere il proprio primato?

Il gol del 3-3

Lui non lo dice per scaramanzia, ma ora ha nel mirino un altro record, quello di capocannoniere assoluto degli Europei che appartiene a Michel Platini con 9 gol segnati. Il francese, va detto, li ha realizzati tutti in un’unica edizione, quella del 1984, Cristiano Ronaldo è arrivato a 8, secondo davanti ad Alan Shearer con 7, e non ha intenzione di fermarsi: la Croazia è avvisata.

Cristiano Ronaldo ha disputato il suo primo Europeo nel 2004

Ieri sera, intanto, il portoghese ha conquistato la vetta solitaria della classifica dei giocatori con più presenze agli Europei: 17, staccando Thuram e van der Sar (16), e un quartetto di colleghi - Buffon, Schweinsteiger, Fabregas e Iniesta - che, fermi a 15, potrebbero ancora attaccare il suo fresco primato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.