Medeiros, coach di Lesnar: "Brock è pronto per affrontare Mark Hunt"

Brock Lesnar vuole provare che, se in salute, è capace ancora di sorprendere chiunque nelle MMA. Parola del suo coach di Jiu-jitsu Rodrigo Medeiros

Lesnar

154 condivisioni 28 commenti

di

Share

Brock Lesnar (5-3) è stato per la prima volta campione dei pesi massimi UFC nel 2008, dopo aver sconfitto Randy Couture (19-11). Rodrigo 'Comprido' Medeiros è stato il coach di jiu-jitsu di Brock Lesnar per molti anni. Ora che Lesnar sta per tornare nell'ottagono, è tornato ad allenarsi con 'Comprido' sul tatami. Pochi giorni fa Lesnar è riuscito addirittura a ottenere una cintura blu, consegnatagli proprio dal suo maestro Medeiros. Ma il coach di Lesnar ha aspettative molto più alte per il suo pupillo. Tra l'altro sembra che abbia confidato a un amico che Lesnar, a terra, sarebbe capace di combattere anche contro una cintura nera. 

And te new blue belt Brock Lesnar !#UFC #WWE #NCAA #Brocklesnar #stormkimonos #defensesoap #Brasacta #Brasa

A photo posted by Rodrigo Comprido (@compridobjj) on

[Lesnar] ha avuto una costante evoluzione a terra perché ha fatto pratica per anni. Fa wrestling da quando aveva cinque anni, ora ne ha 38. Tutto quello che gli insegno, lui lo assorbe velocemente. 

Lesnar tornerà nell'ottagono il 9 luglio a UFC 200, contro l'artista del KO Mark Hunt (12-10-1). 'Comprido' sottolinea come nelle MMA tutto può succedere.

Credo che [Brock] vincerà a terra, con una sottomissione, ma tutto può succedere. Mark Hunt è uno dei migliori striker in UFC, ma anche Brock ha mani pesanti. Un grappler come Brock se colpisce in maniera pulita ti mette al tappeto, o magari Mark Hunt può ottenere una buona posizione a terra e sottometterlo. La logica dice che Mark Hunt ha il vantaggio in piedi e Brock ha il vantaggio a terra, ma abbiamo visto più volte che tutto può succedere.

Medeiros ha ricordato come Lesnar non abbia mai avuto match facili nella sua carriera, e di quanto sia stato difficile superare l'intervento al colon che subì anni fa e che lo costrinse a rimanere fuori dalle scene per parecchio tempo. Ma il coach di Lesnar ripone molta fiducia nel suo allievo: le parole di 'Comprido' fanno da preludio a un match che infiammerà il pubblico di UFC 200.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.