Il Barcellona rischia di perdere Neymar: Real, Psg e United sul brasiliano

L'attaccante del Barcellona fa gola a Real Madrid, Psg e Manchester United: i tre top club sono pronti a pagare l'intera clausola rescissoria del brasiliano.

Futuro di Neymar incerto, diverse squadre interessate a pagare la clausola rescissoria

142 condivisioni 9 commenti

di

Share

Il futuro di Neymar al Barcellona è in bilico, tre grandi club europei sono infatti pronti a pagare l'intera clausola rescissoria del brasiliano. Il giocatore, in scadenza di contratto nel 2018, è in attesa di un rinnovo con il club catalano che prevedrebbe l’aumento dell’ingaggio dell’attaccante da 10,5 a 20 milioni di euro a stagione, oltre che ad un ulteriore aumento della clausola rescissoria da 190 milioni a circa 230 milioni. Cifre necessarie per provare quanto meno a trattenere in squadra "O'Ney”, che in sole tre stagioni con la maglia blaugrana ha collezionato 141 presenze siglando 85 reti. Tuttavia, i sogni dei tifosi catalani potrebbero tramutarsi presto in incubi.

Ci sono tre grandi club disposti a pagare per intero al Barcellona la clausola rescissoria di Neymar. Non posso dire altro perché è un argomento delicato.

Sarebbe così intervenuto Wagner Ribeiro, agente della stella blaugrana, ai microfoni di Radio Jovem Pan, gelando il sangue a tutti i supporters della squadra campione di Spagna. Secondo la stampa spagnola, le società pronte a sborsare quella cifra monstre per ottenere le prestazioni di Neymar sono Paris Saint Germain, Manchester United e i rivali del Real Madrid.

PSG, Manchester United e Real Madrid forti sul brasiliano

Il Psg, grazie alle grosse disponibilità economiche dello sceicco Nasser Al-Khelaif, sembra essere la pretendente numero uno per accaparrarsi il brasiliano. La società sostituirebbe di fatti il partente Zlatan Ibrahimovic con un grande colpo di mercato, affiancando quindi all’attaccante Cavani il grande talento del 24enne Neymar. Forte è l’interesse anche del Manchester United, Mourinho è un grande ammiratore dell'attaccante verdeoro e gradirebbe la sua presenza nel suo nuovo United. 

Occhio infine al Real Madrid, pronto a sottrarre ai blaugrana una carta importante in chiave Liga e Champions League. Si tratterebbe di un colpo di mercato clamoroso simile a quello avvenuto 16 anni fa, quando nell’estate del 2000 le merengues acquistarono Luis Figo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.