Il Portogallo stecca ancora: 0-0 con l'Austria. Ronaldo sbaglia un rigore

Nella seconda giornata del Gruppo F il Portogallo spreca tanto e non va oltre lo 0-0 con l'Austria, l'Ungheria si salva nel finale e pareggia con l'Islanda.

Cristiano Ronaldo

356 condivisioni 42 commenti

Share

Portogallo-Austria 0-0

Altro passo falso del Portogallo. Al Parco dei Principi di Parigi la Nazionale di Fernando Santos fa 0-0 contro l'Austria ed esce dal campo tra mille rimpianti. Sono quasi tutti di Cristiano Ronaldo, che al 79' manda sul palo il rigore della vittoria. Se l'era guadagnato lui, Hinteregger lo aveva affossato ingenuamente in area di rigore. Lo sguardo sembrava quello di San Siro, l'esito è stato completamente diverso. Pallone sul palo e risultato che è rimasto inchiodato sullo 0-0.

Ci ha provato in tutti i modi a segnare, Cristiano Ronaldo, nel finale ci era anche riuscito ma la bandierina dell'assistente si è alzata per segnalare una netta posizione di fuorigioco. L'Austria s'è vista poco, la sua prestazione si riassume nell'occasione di Harnik dopo 3' e nella punizione di Alaba respinta sulla linea da Vieirinha. I lusitani, al contrario, hanno sprecato chance a ripetizioni.

Con Nani che ha colpito un palo e soprattutto Ronaldo che ha ingaggiato un vero e proprio duello col portiere austriaco Almer, in assoluto uno dei migliori in campo. Non c'è stato niente da fare, il Portogallo - a quota 2 punti come l'Islanda - dovrà giocarsi la qualificazione agli ottavi all'ultima giornata contro l'Ungheria capolista del girone. 

Islanda-Ungheria 1-1

L'Ungheria ha un piede e mezzo agli ottavi di finale. La Nazionale del ct Stork fa 1-1 contro la debuttante Islanda e sale a quota 4 punti. Nel primo tempo Sigurdsson aveva portato avanti gli isolani su calcio di rigore, assegnato dopo un pasticcio di Kiraly. Nella ripresa gli ungheresi spingono e raccolgono i frutti all'88' grazie all'autogol di Saevarsson.

Nei secondi finali il 37enne Gudjohnsen sfiora la rete del 2-1, ma il suo destro deviato esce d'un soffio. Nell'ultima giornata del Gruppo F l'Ungheria - a quota 4 punti - se la vedrà col Portogallo, mentre l'Islanda dovrà cercare la vittoria contro l'Austria. 

Prossima giornata

  • Islanda-Austria: Stade de France, 22 giugno, ore 18.00
  • Ungheria-Portogallo: Parc OL, 22 giugno, ore 18.00

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.