Euro 2016, Italia-Svezia: bilancio a favore degli Azzurri

Dalle Olimpiadi del 1912 al "biscotto" del 2004: ecco tutti i precedenti tra Italia e Svezia.

Italia-Svezia, i precedenti

65 condivisioni 0 commenti

di

Share

L’Italia di Antonio Conte, reduce dalla splendida vittoria al debutto a Euro 2016 contro il Belgio, si prepara a mantenere il primato del girone E nella partita contro la Svezia di Zlatan Ibrahimovic, seconda in classifica a pari punti insieme all’Irlanda dopo lo scontro diretto terminato 1-1. Una vittoria degli Azzurri comporterebbe l’accesso agli ottavi di finale con una giornata d’anticipo.

La Nazionale italiana e quella svedese si sono affrontate ben 22 volte nella loro storia, il bilancio recita 10 vittorie dell'Italia, 6 pareggi e 6 vittorie della Svezia.

Olimpiadi, Mondiali e amichevoli

La prima partita tra le due squadre viene disputata nelle Olimpiadi del 1912 a Stoccolma, l’Italia supera i padroni di casa per 1-0 grazie alla rete di Bontadini. Le successive due sfide amichevoli si giocano nel 1924 e nel 1926 e vedono rispettivamente il primo pareggio tra le due nazionali – 2-2 – e poi la prima sconfitta degli Azzurri che perdono 5-3 all’Olympiastadion di Stoccolma.

Nel 1950 le due selezioni si ritrovano in occasione della prima partita del Campionato mondiale in Brasile, il match registra la sconfitta dell’Italia per 3-2 – reti di Carapellese e Muccinelli per gli Azzurri e doppietta di H. Jeppson e rete di Andersson per i Blågult. Dal 1951 al 1965 vanno in scena tre partite, terminate tutte in pareggio (1-1 nel 1951, nuovamente 1-1 l’anno successivo e 2-2 nel 1965).

Anni ’70 e ’80: Gli anni del mondiale e degli europei

Nel Mondiale del 1970 l'Italia vince 1-0 nel girone eliminatorio grazie alla marcatura di Domenghini. Gli Azzurri sarebbero poi arrivati secondi nel torneo dopo la finale persa per 4-1 contro il Brasile. Un anno più tardi, Italia e Svezia si affrontano nella doppia sfida del gruppo 6 valevole per la qualificazione ad Euro ’72. La prima gara giocata a Stoccolma si conclude in parità (0-0), la seconda, giocata a San Siro, vede trionfare l’Italia per 3-0 grazie alla rete di Boninsegna e alla doppietta di Riva. Gli esiti dei due match, uniti ai risultati delle altre squadre dello stesso girone, vedono gli Azzurri arrivare primi con la conseguente qualifica ai quarti validi per l’accesso alla fase finale del torneo internazionale.

Le ultime due partite giocate negli anni ‘70 - rispettivamente nel 1973 e 1979 - sono entrambe delle amichevoli: l’Italia vince prima 2-0 e poi 1-0. All’inizio degli anni ’80 gli Azzurri e i Blågult si incontrano nuovamente nel gruppo 5 per le qualificazioni ad Euro 1984. Questa volta gli Svedesi si riscattano vincendo a Goteborg per 2-0 – reti di Sandberg e Strömberg – e al San Paolo per 3-0 - doppietta di Strömberg e rete di Sunesson. Tuttavia nessuna delle due nazionali riesce a qualificarsi. Nel 1984 viene giocata un’amichevole vinta a Milano dall’Italia con il risultato di 1-0.

Il Gruppo 2 delle qualificazioni al campionato europeo di calcio del 1988 in Germania vede nuovamente affrontarsi le due nazionali. Una vittoria per parte, prima la Svezia a Stoln per 1-0 e poi l’Italia a Napoli per 2-1, grazie alla doppietta di Vialli. L’ultima amichevole giocata negli anni ’90 – precisamente nel 1998 - vede la vittoria della Svezia che si impone per 1-0.

Anni 2000

La prima partita giocata da Italia e Svezia negli anni '00 è un’amichevole vinta a Palermo dagli Azzurri per 1-0 grazie ad un rigore segnato da Del Piero. Sempre nel 2000 le due squadre si incontrano nella fase a gironi del campionato europeo – giocato in Belgio e nei Paesi Bassi – e gli Azzurri ottengono tre punti importanti vincendo per 2-1 con una rete di Del Piero nel finale. L’Italia arriva successivamente alla finale di Rotterdam e viene superata 2-1 dalla Francia.

Nel 2004 l’ultimo incontro ufficiale nel girone C degli Europei terminato 1-1 – reti di Cassano da un lato e di Ibrahimovic dall’altro. L’Italia di Trapattoni viene poi eliminata dalla competizione a seguito del “biscotto” tra la stessa Svezia e la Danimarca che - a pari punti degli Italiani - pareggiano 2-2 nell’ultimo incontro qualificandosi così grazie al maggior numero di gol segnati negli scontri diretti rispetto agli Azzurri. L’ultimo confronto, invece, risale al 2009 quando l’Italia vince allo Stadio Dino Manuzzi di Cesena per 1-0 con la rete di Chiellini.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.