Premier League 2016/2017: ecco le dieci partite da non perdere

Da Mou che ritrova Guardiola all'esordio del West Ham all'Olympic Stadium, da Leicester-Arsenal a Southampton-Everton: ecco 10 match imperdibili della prossima stagione.

Mourinho e Pep Guardiola

112 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il potere attrattivo della Premier League è sempre più forte in questi ultimi anni. Ogni stagione il massimo campionato inglese si rinnova e si arricchisce di nuovi e prestigiosi protagonisti. Con Euro 2016 in pieno svolgimento in Francia, il calciomercato è vivo e frizzante, ma sono ancora pochi i colpi definitivi messi a segno, al contrario delle panchine, quasi tutte assegnate.

Il ritorno di Mourinho dopo soli sei mesi dall'esonero al Chelsea, sulla panchina che fu di sir Alex Ferguson, l'approdo di Pep Guardiola sull'altra sponda di Manchester, lo sbarco di Antonio Conte al Chelsea, sono solo i alcuni dei principali nuovi motivi di interesse della Premier League 2016/17, che prenderà il via fra meno di due mesi. Nel fitto calendario del prossimo torneo inglese, Sky Sports ha individuato dieci match assolutamente imperdibili per tutti gli appassionati.

Leicester-Arsenal - 20 agosto 2016

È la prima partita in casa dei campioni d'Inghilterra del Leicester, c'è la curiosità di capire con quale maglia giocherà Jamie Vardy. Il bomber di Sheffield è attratto dalle sirene dei Gunners ma il Leicester sta provando le contromosse. Hodgson ha cacciato i mercanti dal tempio europeo e il rebus potrà essere risolto solo al ritorno dalla campagna di Francia. Al di là delle vicende di mercato, comunque, i tifosi delle Foxes sognano di battere subito l'Arsenal per poter cominciare a sognare un'altra grande annata.

West Ham-Bournemouth - 20 agosto 2016

Il nuovo stadio del West Ham

Nello stesso turno, il West Ham vivrà una giornata storica. Dopo 112 anni gli Hammers hanno detto addio al Boleyn Ground, il 20 agosto esordiranno nel nuovissimo Olympic Stadium. Il club ha già venduto più di 50mila abbonamenti, i tifosi sperano che la nuova casa sia inaugurata nel migliore dei modi.

Manchester City-Manchester United - 10 settembre 2016

Mourinho e Guardiola, ora rivali a Manchester

In Inghilterra gli hanno già affibbiato l'etichetta di match del secolo. Sicuramente il Clasico in salsa inglese sarà una partita che susciterà grande interesse. Che Pep Guardiola avrebbe preso il posto di Manuel Pellegrini sulla panchina dei Citizens si sapeva da tempo, ma l'arrivo di José Mourinho sull'altra sponda cittadina regala al derby di Manchester tutt'altro significato. Della Top 10, è questo il match da non perdere in assoluto.

Manchester United-Liverpool - 15 ottobre 2016

I tifosi dello United inneggiano già a José Mourinho

È la sfida fra i due club più titolati d'Inghilterra (38 Premier League e 8 Champions League complessivamente), che però nella prossima stagione saranno entrambi fuori dalla Champions League. Sarà anche la sesta volta che si incontreranno Mourinho e Klopp, una sfida che al portoghese non dice tanto bene: un solo successo nei precedenti cinque incroci.

Chelsea-Manchester United - 22 ottobre 2016

I tifosi del Chelsea hanno sempre amato José Mourinho

C'è lo zampino di Mou, naturalmente, anche in questo match che per lui, ora al Manchester United, assume significati particolari. In realtà, per tutto Stamford Bridge, questa sfida sarà straordinaria perché il portoghese è nel cuore dei tifosi del Chelsea. Sarà la prima volta di José a Stamford alla guida di un'altra squadra inglese, ma dovrà stare attento: Antonio Conte non è il tipo che si commuove.

Arsenal-Tottenham - 5 novembre 2016

Arsenal-Tottenham è sempre un derby molto sentito a Londra

I Gunners hanno giocato un brutto scherzetto al Tottenham proprio all'ultima giornata della Premier League 2015/16, soffiandogli il secondo posto alle spalle del Leicester. I tifosi degli Spurs, dopo un'annata comunque splendida, sognano una pronta rivincita sull'Arsenal.

Manchester United-Arsenal - 19 novembre 2016

José Mourinho, ancora lui: c'è chi lo ama, e in genere è un amore viscerale, e chi lo odia. Arsène Wenger non appartiene alla prima categoria: lui, il portoghese non lo sopporta proprio. L'anno scorso sono anche venuti alle mani, e poi - somma beffa - contro di lui perde sempre: una sola vittoria su 14 incroci, nella Community Shield dello scorso agosto.

Chelsea-Tottenham - 26 novembre 2016

Mauricio Pochettino è uno dei giovani tecnici ormai affermati della Premier League e Antonio Conte spera di imitarlo presto. Ma la sfida fra Chelsea e Tottenham non vive solo dello scontro fra i due manager rampanti, è soprattutto un derby, nel quale gli Spurs vorranno vendicarsi dei Blues per quel 2-2 a Stamford Bridge che ha consegnato il titolo al Leicester.

Southampton-Everton - 26 novembre 2016

Pellè e Koeman, grande stagione insieme a Southampton

È ancora fresca la ferita provocata nei tifosi dei Saints dall'annuncio del passaggio di Ronald Koeman a Liverpool, sponda Everton. Il Southampton, con l'olandese, ha vissuto una stagione sopra le aspettative, e la decisione di Koeman è stata comunque vista come un tradimento. Per noi, in Italia, c'è anche la curiosità di vedere se Pellè seguirà il suo mentore per la terza volta.

Middlesbrough-Sunderland - 11 marzo 2017

Dopo sette stagioni, il Middlesbrough è tornato in Premier League

La retrocessione del Newcastle, nonostante la cura-Benitez, ha privato la Premier League di un derby molto sentito. Ma il ritorno nella massima divisione del Middlesbrough, dopo un'assenza di sette anni, ripropone una sfida storica del calcio inglese. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.